Salutato Hakan Çalhanoglu, diretto a parametro zero all'Inter, la dirigenza-mercato del Milan è chiamata a mettersi subito al lavoro per trovare un sostituto valido a trequarti campo da mettere a disposizione di Stefano Pioli, che ha sempre visto nell'ex Bayer Leverkusen uno tra gli elementi fondamentali dello scacchiere.
LEGGI - Milan, senti Çalhanoglu: "Sì, ho trovato l'accordo con l'Inter e ora firmo"

Zaccagni in cima alla lista...

Calciomercato 2020-2021
Calhanoglu-Inter: è fatta! Martedì le visite
21/06/2021 A 11:11
L'indiziato principale è Mattia Zaccagni del Verona: la società scaligera chiede 15 milioni cash, a cui potrebbe essere aggiunto il cartellino di Andrea Conti, terzino in esubero per i rossoneri, oppure quello di Mattia Caldara. Il centrocampista visto nellì'Hellas di Ivan Juric nella prima parte della scorsa stagione, è stato a dir poco straripante, dunque a livello tecnico potrebbe provare a fare il salto in una "big". A patto, però, che il rendimento sia continuo e costante, cosa non avvenuta invece nel girone di ritorno (anche se tutto il Verona ha subìto una flessione). Il Napoli ha già provato a strapparlo ai gialloblù ma l'offerta di 12 milioni è stata ritenuta troppo bassa: ne servono almeno 15 e subito. Questo il vero problema del Milan, che ha già riscattato Fikayo Tomori o difesa e cerca una punta, ma senza spendere troppo. Forse il sacrificio di Andrea Conti all'interno di uno scambio potrebbe avvicinare le parti.

Mattia Zaccagni, Hellas Verona 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

...O Ziyech come occasione di fine mercato?

Ma quella di Zaccagni non è l'unica strada. Ne esiste un'altra, con una cassa di risonanza ulteriore, se possibile, ma che - tuttavia - potrebbe concretizzarsi solo a fine mercato, nel periodo dei classici "saldi": stiamo parlando di Hakim Ziyech del Celsea. Tra i due club i rapporti sono ottimi e, se a fine agosto l'ex Ajax dovesse continuare a premere per lasciare il club, i londinesi potrebbero lasciarlo partire in prestito.

Hakim Ziyech

Credit Foto Getty Images

E poi c'è Adli

E poi c'è il giovane classe 2000 Amine Adli, proveniente dal Tolosa. Che però, per quanto promettente, arriverà dalla Ligue 2 (a 5 milioni più 2 di bonus) per affiancare un "big". Il franco-marocchino Adli piace a mezza Europa, ma il Milan sembra avanti a tutti: 33 partite, 8 gol e 7 assist il suo bottino di quest’anno. Chi lo ha svezzato a livello giovanile assicura che talento e ambizione vanno di pari passo: molto spediti. Vedere per credere la sua proprietà (e facilità) di calcio con mancino estremamente educato.

Amine Adli, Tolosa 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Milan, cerchi una punta? Yaremchuk può fare al caso tuo

Calciomercato 2020-2021
Inter, mossa a sorpresa: tentativo per Calhanoglu
20/06/2021 A 21:09
Calciomercato 2020-2021
Milan, i 5 motivi per cui sarebbe fondamentale tenere Kessié
07/09/2021 A 09:58