Lautaro Martinez vuole rimanere all'Inter. Nonostante il battibecco con Antonio Conte al momento del cambio con Pinamonti nel match di ieri sera contro la Roma, "El Toro" vuole continuare con la maglia nerazzurra. Tuttavia, servirà rinnovare (a cifre superiori) un contratto che in questo momento prevede 2,5 milioni di euro a stagione e va in scadenza nel 2023. Alejandro Camaño, agente della FootFeel che cura gli interessi del giocatore, è stato molto chiaro: "Noi siamo tranquilli, ma la situazione attuale dell'Inter ci impedisce di fare previsioni. Il ragazzo è felice a Milano, ha appena vinto uno scudetto da protagonista, ma non possiamo fare altro che aspettare".

Resterà?

"Non posso promettere nulla, allo stato attuale è inutile fare delle previsioni: noi, come altri, vogliamo prima capire quale sarà il futuro del club. Per il momento la trattativa è in stand-by. Penso ci vedremo a campionato terminato".
Serie A
Inter-Roma 3-1, pagelle: Lukaku c'è, Darboe con personalità
12/05/2021 A 21:13

C'è l'interesse del Real Madrid?

"Non sto parlando con nessuna società: Lautaro è un calciatore nerazzurro e ha ancora due anni di contratto, l'Inter è comunque la priorità. Come detto, si tratta però di capire cosa accadrà dal punto di vista societario".

Hakimi?

"La situazione di Achraf è differente: ha ancora quattro anni di contratto. Oggi dico che rimane".

Zhang: "Grazie a Conte e ai giocatori. Scudetto è per i tifosi"

Calciomercato 2020-2021
Jovetic, niente Lazio: il montenegrino firma per l'Hertha Berlino
UN' ORA FA
Serie A
Lukaku è tornato: "Lavoreremo forte per continuare a vincere"
3 ORE FA