Abramovich ha chiesto ai suoi una riunione urgente per capire le reali possibilità di ingaggiare Messi, ma il PSG ha già bruciato il Chelsea inviando già la sua offerta all'attaccante argentino, lasciato libero dal Barcellona. Dopo i primi scambi, Messi si sarebbe detto molto interessato alla proposta dei parigini e le parti si incontreranno domenica 8 agosto per definire il contratto e, quindi, per firmare. È previsto per domenica, infatti, l'arrivo a Parigi di Messi e Jorge Messi - padre-agente del giocatore - per discutere di tutti i dettagli. Non vuol dire che c'è ci sia già la firma, ma il più è fatto come si suol dire in questo caso... Domenica, Messi sarà un nuovo giocatore del PSG.
| Il tabellone delle ufficialità | Gli allenatori della Serie A | Le news di calciomercato |

I dettagli del contratto: 40 milioni a stagione

Calciomercato 2020-2021
Pochettino: "Messi è una possibilità. Se arriva lui Mbappé non parte"
06/08/2021 A 13:42
Secondo RMC e l'Equipe, il PSG avrebbe offerto a Messi un contratto biennale con opzione per una terza stagione. Parliamo di 40 milioni netti a stagione, che farebbero di Messi - comunque - il giocatore più pagato della terra. Un'offerta totalmente diversa da quella presentata dal Barcellona che puntava a spalmare l'ingaggio per allungare il contratto dell'argentino. Qui si parla di base fissa, ma ci saranno anche i bonus legati alle vittorie. E qui si supera il milione in caso di successo in Ligue 1, ancora di più in caso di vittoria della Champions League. C'è un bonus anche in caso di vittoria della classifica marcatori della Ligue 1, ma questo c'è sempre stato nei contratti dei giocatori del PSG. Ecco perché Cavani e Neymar litigavano su chi dovesse battere i calci di rigore.

Messi addio: rivivi il gol da favola nell'ultima finale col Barça

Neymar gli lascia la '10'

Neymar ha paura della pressione? Ma quando mai, proprio in questi giorni l'attaccante brasiliano è l'uomo più felice del mondo, con la speranza di ritrovare Messi con cui ha giocato dal 2013 al 2017, vincendo ben 10 titoli in 4 anni insieme. Incluso il Triplete della stagione 2014-2015. Pur di riabbracciare il suo amico ed ex compagno di squadra, Neymar è disposto a lasciargli la maglia n° 10 tanto cara a Messi, tanto che ne è diventato un brand. È diventato un brand anche Neymar 10, e se il brasiliano dovesse prendere un'altra maglia perderebbe qualcosa dal suo contratto di sponsorizzazione. Poco male, è disposto a perdere qualcosa pur di giocare di nuovo con Messi.

Laporta: "Siamo grati a Messi, ma il Barça è più importante"

Calciomercato 2020-2021
Perché il Barça ha detto addio a Messi: come funziona il salary cap
05/08/2021 A 21:47
Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: acquisti e cessioni della Serie A 2021-2022
23/07/2021 A 16:55