Lionel Messi da qualche giorno è libero di scegliersi con quale squadra accordarsi l'anno prossimo: il contratto con il Barcellona andrà in scadenza a giugno, quindi la Pulce può decidere quale sarà il proprio futuro. In attesa delle proposte delle big europee che di certo non mancheranno - Manchester City, PSG su tutte, le uniche che se lo possono permettere - ci sono anche piccole squadre che sfruttando il trend social si guadagnano un po' di visibilità.

In Italia Pescara e Catanzaro

Il Pescara sfrutta un post di Calciatori Brutti per avanzare la propria candidatura al numero 1 argentino: "Cerchiamo il suo numero..." E la battuta diventa subito virale.
Calciomercato
Candreva-Sampdoria, è rottura. Torna all'Inter a gennaio?
16/12/2020 A 13:17
Il Catanzaro, invece, gioca sul discorso cromatico: la seconda maglia del Barcellona infatti ricorda molto quella del club calabrese quindi scatta un "Leo, ma lo sai che questi colori ti donano proprio?". Simpatico uno dei commenti che si trova sotto: "Pronta l'offerta: 500.000 € più bonus in soppressata e 'nduja. L' entourage di leo prende tempo".

Spartak Mosca, è subito "no"!

Su Instagram è lo Spartak Mosca ad avanzare la propria candidatura ma Messi non lascia al club russo nemmeno il tempo di intavolare il discorso: "Hi, Leo!" ma la risposta da parte di un profilo fake è "no". Il thread dura ancora un po', giusto il tempo per far sorridere i fan dello Spartak e non solo. Messi è affare per pochi, non per tutti.

Lewandowski: "Ora posso invitare Ronaldo e Messi a cena"

Calciomercato
Morata, l'agente è sicuro: "La Juve lo riscatterà"
16/12/2020 A 12:11
Calciomercato
Raiola: "Pogba-Manchester United: è finita"
07/12/2020 A 15:59