Calcio
Calciomercato

Edicola: Messi, la stampa spagnola avverte il Barcellona sul pericolo Inter

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Lionel Messi, Barcellona, edicola

Credit Foto Getty Images

DaEurosport
02/08/2020 A 08:04 | Aggiornato 02/08/2020 A 08:25

Marca racconta al mondo del calcio iberico quale sia la potenza del gruppo nerazzurro capitanato da Suning; intanto la Roma perde Smalling, mentre il torino presumibilmente saluta Longo.

Messi-Inter, la stampa spagnola mette in guardia il Barcellona

Marca mette in guardia il Barcellona su chi sia Suning e su come non basti far indossare a Lionel Messi la nuova maglia per la campagna della prossima stagione per garantirsi che la Pulce resti in blaugrana. Il quotidiano spagnolo definisce Suning “un gigante” e scrive che “non c’è nulla di impossibile per questa impresa. E’ un emporio tentacolare, con franchigie nel commercio online e fisico nello sport, nell’ambito immobiliare e nei servizi finanziari”.

Serie A

Roma, rebus Pastore: l'eventuale rescissione verrà valutata dopo l'operazione all'anca

DA 20 ORE
  • La nostra opinione: si parla di un’operazione da 260 milioni di euro in totale e il quotidiano spagnolo dice che per Zhang non sarà un problema reperirli. Resta sempre il fair play finanziario, che però abbiamo visto fallire con la revoca dell’inibizione al Manchester City. Se in Spagna cominciano a essere possibilisti sull’operazione, allora potrebbe darsi davvero che si sia mosso qualcosa di concreto. E come ha detto il presidente Moratti “a volte i sogni si avverano”. Del resto, anche Cristiano Ronaldo alla Juventus inizialmente sembrava fantamercato, e invece ci siamo dovuti smentire tutti quanti.

L’articolo originale

Smalling ai saluti, lo United dice no alla Roma

Il Corriere dello Sport spiega che la Roma e Chris Smalling sono ai saluti. Il Manchester United rivuole il giocatore, che non potrà quindi partecipare all’impegno in Europa League dei giallorossi. Le due squadre non sono d’accordo economicamente sul passaggio definitivo del giocatore dall’Inghilterra all’Italia e così, anche se ci sarà un ultimo tentativo di convincere i Red Devils, il matrimonio sembra arrivato al capolinea.

  • La nostra opinione: questo è uno degli effetti del lockdown per il coronavirus. Si sapeva che a livello di mercato e in particolare per quanto riguarda prestiti e fine contratto si sarebbero creati dei pasticci, e questo è il risultato. Lo United considera concluso il prestito e a quanto pare avrebbe voluto un gettone da 200mila euro per consentire la presenza di Smalling in coppa, ma a quanto pare la Roma ha rifiutato, e se davvero il giocatore sarebbe voluto restare nella capitale alla fine è quello che ci rimette di più.

Il Torino punta su Giampaolo e accantona Longo

Per Tuttosport l’avventura di Moreno Longo sulla panchina del Torino è ai titoli di coda: quella col Bologna sarà la sua ultima partita ada tecnico granata. In attesa c’è già Marco Giampaolo, pronto a firmare un contratto biennale.

  • La nostra opinione: come scrive anche il quotidiano torinese, se sarà davvero addio Longo se ne va a testa alta. Giampaolo invece deve rescindere il contratto che lo lega ancora al Milan, unico che approfitterà davvero di questa situazione visto che dovrà pagare uno stipendio in meno. Però la squadra piemontese avrebbe bisogno di un po’ di continuità e in questo ultimo periodo questa è una parola che assomiglia più a una chimera che a una speranza.
Serie A

Le 5 trattative che vi siete persi oggi 07/08

DA 21 ORE
Champions League

Facciamo i conti: Juventus e Napoli, i quarti valgono almeno 10 milioni

IERI A 15:15
Contenuti correlati
CalcioCalciomercatoInterRomaPiù
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo