Dopo essere stato accostato a Milan e Siviglia, sembra finalmente schiarirsi il futuro di Álvaro Morata. L’attaccante ex Juventus, in pratica scaricato dal Chelsea, è vicinissimo al sì all’Atlético Madrid, tanto che è disposto anche a ridursi l’ingaggio pur di trasferirsi ai colchoneros.

L’impatto di Simeone: Morata ora vuole l’Atlético

Tra Diego Costa, Griezmann, Kalinic e Correa non è facilissimo trovare spazio, ma Morata vuole un’altra sfida, dopo aver perso quella al Chelsea. Con Conte non si trovava così bene come sperava, Sarri vuole qualcosa in più dai suoi attaccanti. Ecco che spunta l’ipotesi Atlético Madrid, da dove Morata era partito. È vero che l’ex Juventus è un prodotto del vivaio del Real Madrid, ma prima di passare dalla “La Fábrica”, Morata aveva mosso i primi passi nel calcio nel vivaio dell’Atlético. Ora spera nell’occasione di riscattarsi, con un Simeone che ha fiducia in lui. Sarebbe stata propria una conversazione con il tecnico argentino a convincere el Ariete.
Calciomercato
Paratici: "Per Morata ci sono tante soluzioni"
11/04/2021 A 14:15

I dettagli: Morata pronto a scendere da 9 a 7 milioni

Dopo l’addio, il secondo al Real Madrid, Morata aveva firmato per 5 anni con il Chelsea alla cifra di 9 milioni netti a stagione, non poco. Tale cifra aveva ‘ammorbidito’ il Milan in estate, che un affondo vero per lo spagnolo non l’aveva mai fatto, considerando lo stipendio percepito dal classe ’93. Ora c’è l’Atlético, con Morata pronto a ridursi l’ingaggio da 9 a 7 milioni.

Morata - Juventus-Atletico Madrid - LaPresse

Credit Foto LaPresse

Ritroverebbe la Champions: proprio contro la Juventus

Con il passaggio all’Atlético Madrid, Morata ritroverebbe la Champions. In lista, i colchoneros potranno infatti cambiare ben tre giocatori rispetto alla lista presentata a fine agosto, inserendo anche un giocatore che ha disputato l’Europa League nella prima parte di stagione (4 presenze e 2 reti per lui). Morata sarebbe così arruolabile in Champions League, dove ritroverebbe la Juventus. Con i bianconeri, lo spagnolo ha anche giocato una finale: quella del 2015 persa a Berlino contro il Barcellona, con Morata segnò il momentaneo 1-1.
Calciomercato 2020-2021
Morata-Juventus: è ancora stallo. Vale la pena comprarlo?
08/04/2021 A 09:24
Calciomercato 2020-2021
Inter, Hakimi conteso da Arsenal e Real. Morata può partire
05/04/2021 A 07:30