Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Italia e all’estero.

Inter: via Eriksen, arriva Xhaka?

Serie A
Moratti: "Eriksen? La pazienza ha un limite"
16/11/2020 A 17:36

Secondo il Corriere dello Sport l'avventura di Christian Eriksen all'Inter potrebbe concludersi a gennaio. Sul giocatore non mancano le pretendenti, in particolare in Premier League. L'ultima idea è quella di uno scambio con Granit Xhaka, 28enne centrocampista svizzero dell'Arsenal le cui quotazioni nella rosa dei Gunners appaiono in ribasso. Al momento la trattativa è in fase embrionale (ci sta lavorando uno degli intermediari del giocatore), ma secondo il quotidiano romano potrebbe diventare qualcosa di più concreto a breve.

  • La nostra opinione. Xhaka ha caratteristiche simili a quelle di Kanté, che rimane l'obiettivo numero uno di Antonio Conte per rinforzare il centrocampo. Lo svizzero non ha certo la qualità del francese, questo è certo, ma sulla mediana garantirebbe muscoli ed esperienza. Sulla carta, insomma, un profilo ideale (e low cost) per fare felice il tecnico nerazzurro.

Milan-Calhanoglu: il grande freddo

Tuttosport dedica spazio alle vicende di casa Milan e in particolare alla telenovela in merito al rinnovo di contratto di Hakan Calhanoglu. La mossa del centrocampista turco e del suo agente, infatti, non è piaciuta (per usare un eufemismo) né alla dirigenza né ai tifosi: un ingaggio da 7 milioni a stagione viene considerato eccessivo per un giocatore che, acquistato dai rossoneri nell'estate 2017 sotto la gestione Fassone-Mirabelli, non sempre si è dimostrato all'altezza della situazione (fatta eccezione per l'ottimo rendimento post lockdown). Un'uscita del genere, in questo momento della stagione in cui la squadra va a gonfie vele ed è in testa alla classifica, rischia inoltre di minare la serenità del gruppo.

  • La nostra opinione. Rimaniamo dell'idea che le parti (il Milan e Calhanoglu) si incontreranno a metà strada economicamente parlando. Dal punto di vista puramente tecnico, rimanere al Milan è per il giocatore la soluzione più logica. Difficilmente altrove (Juventus? Inter?) sarebbe messo al centro del progetto come accade ora con Stefano Pioli.

Juventus, Inter e Roma: occhi su Rovella

Secondo la Gazzetta dello Sport si potrebbe scatenare un'asta già durante il mercato di gennaio per Nicolò Rovella, 18enne centrocampista del Genoa e della Nazionale Under 21, che si sta mettendo in mostra in questa prima parte di stagione. Il giocatore a giugno sarà svincolato e il patron del club ligure Enrico Preziosi non intende perderlo a parametro zero. La quotazione di Rovella si aggira intorno ai 15 milioni di euro. Su di lui hanno messo gli occhi la Juventus (che si è mossa per prima), l'Inter e la Roma di Friedkin.

  • La nostra opinione. A prescindere da come si concluderà questa puntata di calciomercato, è decisamente consolante e benaugurante che al centro dell'interesse dei grandi club di Serie A ci siano di nuovo talenti italiani. Tre anni fa di questi tempi assistevamo sgomenti al flop storico dell'Italia contro la Svezia sulla strada dei Mondiali di Russia 2018. Oggi il panorama sembra decisamente cambiato. In meglio.

Pioli: "Calhanoglu ha voglia di restare al Milan e farà ancora meglio"

Serie A
Conte: "Eriksen? Penso al bene dell'Inter non del singolo"
15/11/2020 A 08:19
Calciomercato
Calhanoglu, è Juve-Inter. Il Napoli riscatta Bakayoko?
15/11/2020 A 07:48