Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Super Messias, è festa Crotone: 2-1 al Parma
22/12/2020 A 17:20

Parma, le opzioni se salta Liverani: idea Zenga

Vittoria pesantissima del Crotone in casa contro il Parma che si trova in una posizione senza dubbio scomoda, con soli 12 punti. Fabio Liverani non vince da cinque partite, in cui sono arrivati tre pareggi e due sconfitte. In particolare quella col Crotone è sicuramente la più pericolosa, perché dà linfa a una squadra che da ultima accorcia proprio sui gialloblù. I nomi liberi in questo momento possono stuzzicare la fantasia della proprietà americana e dello stesso Carli: in lizza Roberto Donadoni, Davide Nicola e Leonardo Semplici ma su tutti Walter Zenga secondo calciomercato.it.
La nostra opinione: in estate Liverani, ex tecnico del Lecce, è arrivato al Parma in sostituzione di Roberto D’Aversa. La società ha puntato molto su di lui, stregata anche dal bel gioco espresso negli ultimi due anni dalla squadra pugliese, nonostante la retrocessione. Ma le ultime prestazioni e risultati non possono che accendere un allarme in casa ducale, con 12 punti e appena 3 di distacco dal terzultimo posto che vuol dire Serie B e che possono diminuire in caso di vittoria del Genoa mercoledì. La pausa natalizia non lascia buone impressioni al ds Marcello Carli e alla società, che potrebbero riflettere in questi giorni: Donadoni ha concluso la sua avventura in Cina e sarebbe un grande ex, visto che è stato già protagonista sulla panchina gialloblù e ha un ottimo rapporto con l’ambiente, Nicola e Semplici hanno già dimostrato la bontà del loro lavoro e la disponibilità a subentrare, mentre Walter Zenga è desideroso di rimettersi in gioco ma sarebbe forse un rischio maggiore.

Inter su De Paul e Pavoletti

Conte, stando al ‘Corriere dello Sport’, insisterà molto su un centrocampista e un attaccante. Il primo nome sulla lista è quello di De Paul: per convincere l’Udinese ad accettare l’ipotesi di prestito a 18 mesi con pagamento dilazionato e riscatto condizionato, si potrebbe inserire Vecino. La carta Nainggolan potrebbe, invece, essere usata con il Cagliari per arrivare a Leonardo Pavoletti. Ma anche Lasagna e Zaza sono profili che vengono valutati in queste ore.
La nostra opinione: l’Inter vuole chiudere al meglio il 2020 nel match contro il Verona, puntando ai tre punti per distanziare la Juventus e riprovare il sorpasso al Milan in vetta. Dopodiché, sarà il momento di un nuovo confronto tra la dirigenza e il tecnico Antonio Conte. I nerazzurri hanno ritrovato il passo in campionato con sei vittorie di fila, non sempre però convincendo dal punto di vista del gioco. E l’allenatore chiederà rinforzi per rafforzare la candidatura in chiave Scudetto. Il problema? La società gli spiegherà che senza i ricavi Champions si potranno imbastire soltanto operazioni in prestito o con scambi, o tramite cessioni molto remunerative.

Conte: "È la 9a partita giocata ogni 3 giorni, c'è stanchezza"

Milan, obiettivo Soumaré

Boubakary Soumaré del Lille è un profilo che piace molto all'area scouting del Milan. Seguito a più riprese negli ultimi mesi, anche nell'ultimissima uscita contro il PSG, il nazionale under 21 francese ha convinto appieno, tanto da diventare la prima scelta dei rossoneri. Lo riporta calciomercato.com. Serviranno almeno 25 milioni di euro per ottenere il via libera alla cessione.
La nostra opinione: il classe '99 è un centrocampista molto bravo in fase di interdizione ma con qualità interessanti anche in fase di costruzione. Sa dettare i tempi della manovra giocando sia corto che cercando il lancio lungo a innescare le punte, caratteristiche ritenute perfette per il gioco di Stefano Pioli. Il suo nome era presente sulla lista dei possibili acquisti del Milan già nella scorsa estate. Frederic Massara e Paolo Maldini avevano offerto al Lille una formula alla Tonali: prestito molto oneroso con diritto di riscatto e tutta una serie di bonus.

Pioli: "Il gol di Leao? Mica pettiniamo le bambole"

Serie A
Conte: "Giusto rivedere il club dopo il meeting di agosto"
22/12/2020 A 13:35
Calciomercato 2020-2021
Fiorentina: per la panchina spunta il nome di Italiano
17/06/2021 A 20:39