"Se Eriksen è sul mercato? Direi proprio di sì, ma non è una punizione. Ha avuto difficoltà di inserimento, non è funzionale e questo è un dato di fatto oggettivo che non penalizza la sua professionalità. Ovviamente servirà trovare una giusta soluzione". Così, ai microfoni di Sky Sport nel prepartita di Verona-Inter, l'amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta ufficializza di fatto l'imminente separazione da Christian Eriksen, la cui avventura interista terminerà durante il mercato di gennaio.

Sul possibile arrivo del Papu Gomez

Serie A
Inzaghi: "Soddisfatto dell'Inter. Çalhanoglu? Farà la mezzala"
5 ORE FA
"Prima dovremo pensare a cedere, ci incontreremo con Conte come fanno tutti i club in questo periodo. Lo faremo come abbiamo sempre fatto, in modo cordiale e studiando una strategia. Non me la sento di fare nomi, ne leggo tanti che con noi non c'entrano nulla. Giusto che ognuno faccia il suo lavoro, da qui fino al 31 gennaio ne leggeremo tante".

Niente acquisti senza cessioni?

"L'abbiamo detto diverse volte e voi sapete anche quelli che sono sul mercato o chi vuole andare a giocare di più. Per principio proveremo ad accontentare tutti".

Conte: "È la 9a partita giocata ogni 3 giorni, c'è stanchezza"

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (28/07)
8 ORE FA
Serie A
Primo gol di Calhanoglu, l'Inter si diverte con il Crotone: 6-0
9 ORE FA