Filippo Inzaghi riparte da Brescia. Dopo la firma avvenuta nella giornata di ieri, adesso è arrivato anche l'annuncio ufficiale. L'ex allenatore del Beneventosi lega dunque ai biancazzurri fino al 2023. Inzaghi ha poi rilasciato le prime dichiarazioni, nel corso della conferenza stampa di presentazione dallo store ufficiale del Brescia.

Le prime parole

Calciomercato 2020-2021
Maurizio Sarri alla Lazio: ora è ufficiale
09/06/2021 A 10:56
"Mi ha convinto l'entusiasmo del presidente, fin dalla prima volta mi ha fatto sentire importante. Un allenatore che ha già vinto il campionato non è sinonimo di vincere. Se sarò bravo e se saremo bravi mi guadagnerò la Serie A sul campo. Ho tanta voglia di dimostrare che hanno fatto bene a puntare su di me".

Il nuovo progetto

"Mi è piaciuto quello che ha detto il presidente, la prima cosa che mi ha detto è quello di mantenere la categoria, vuol dire avere uno spessore diverso, capire di calcio. Ho visto il centro sportivo e ho capito che c'è un progetto, ci permetterà di lavorare al massimo. Non è un problema la categoria, per me la Lega Pro o la B sono come la Champions League. Nell'ultimo periodo ho seguito il Brescia perché esprimeva un ottimo calcio nei playoff.".

Infine, un pensiero sul fratello Simone

"Ci sentiamo e ci consigliamo spesso. Dopo cinque anni arriva un momento in cui o bisogna cambiare dieci giocatori o cambiare l'allenatore. Penso che Simone abbia fatto la scelta giusta, ha fatto qualcosa di incredibile alla Lazio. È contento anche per me, ci sarà da battagliare e soffrire, ma è così".

Venezia in A! Dai fallimenti alla rinascita, l'Odissea dei Lagunari

Calciomercato 2020-2021
Allegri, pieni poteri alla Juve; l'Inter vende Hakimi
29/05/2021 A 07:33
Calciomercato 2020-2021
Buffon, la proposta folle arriva dal Monza: può andarci con Inzaghi
21/05/2021 A 12:52