Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (14/06)
5 ORE FA

Giroud-Milan, pronto un biennale

Secondo la Gazzetta dello Sport, il Milan avrebbe scelto l’uomo a affiancare a Zlatan Ibrahimovic: è Olivier Giroud, che avrebbe già ricevuto un’offerta di rinnovo dal Chelsea, ma che a quanto pare sarebbe in cerca di nuovi stimoli e di un posto da titolare fisso. Il Milan avrebbe pronto un biennale da quattro milioni di euro annui.
  • La nostra opinione: essendo la prima esperienza in Italia, la presenza di giroud sarebbe agevolata dallo sgravio fiscale del Decreto Crescita e i soldi destinati a lui sono quelli che sarebbero dovuti andare a Mario Mandzukic, che invece non sarà confermato. Perciò, a livello economico, si potrebbe fare. E Giroud, che a 34 anni ha ancora davanti a sé la prospettiva di disputare ancora qualche stagione di alto livello, potrebbe essere il profilo giusto per affiancare una figura come quella di Ibrahimovic.

Conte-Paratici si spostano al Tottenham

Tutti e tre i quotidiani sportivi ne parlano: Antonio Conte e Fabio Paratici, due ex Juventus, torneranno probabilmente a lavorare insieme e lo faranno al Tottenham. Gli Spurs starebbero infatti già parlando con entrambi ed entro la fine della settimana potrebbe arrivare l’annuncio. Ovviamente il nodo sarà sull’ingaggio del tecnico, che come riporta Tuttosport richiede tre milioni in più rispetto all’offerta del club inglese, che sta però studiando una formula a bonus e con stipendio a salire.
  • La nostra opinione: per Conte il punto focale sono sempre i soldi. Ha lasciato l’Inter per questioni economiche e ora giustamente non può fare brutte figure accettando un’offerta inferiore a quella che lui ritiene adeguata per il proprio compenso. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, invece, la squadra è tutta da riplasmare dopo l’esonero di José Mourinho, perché si sapeva da subito che Ryan Mason sarebbe stato solo un traghettatore. Per Paratici, infine, la questione sarà più facilmente risolvibile: i dirigenti generalmente si accasano in maniera più agevole.

Real Madrid-Sergio Ramos: rottura totale

Secondo AS, il Real Madrid di Carlo Ancelotti parte in salita. Il tecnico di Reggiolo potrebbe infatti perdere uno dei pezzi storici della rosa blanca, Sergio Ramos. A quanto pare il capitano non ha digerito il taglio dello stipendio imposto ai giocatori e a meno di un mese dalla scadenza il rinnovo sembra più lontano che mai. Il fatto che Ramos abbia fomentato i compagni contro il taglio salariale non ha giocato sicuramente a suo favore.
  • La nostra opinione: Ramos non è stato incluso nei video promozionali per la nuova maglia e questo non è un bel segnale. L’arrivo di Alaba, ben più giovane di lui (28 contro 35) è un altro fattore a svantaggio del veterano merengue, non tanto per questione di posizione in campo, quando per via dell’ingaggio importante che andrebbe a intaccare i guadagni (ormai presumibilmente al ribasso) di Ramos. La sensazione è che lo spagnolo debba cominciare a pensare di svernare in qualche altro club, e con pretese economiche comunque ridimensionate: il sstema calcistrico al momento è in grande difficoltà e Ramos non è nella posizione anagrafica di poter puntare a un contratto stellare. Senza contare che quando la fama di piantagrane ti precede, difficilmente è un vantaggio.
L’articolo originale

Real, la conferenza di Ancelotti in 110": "Sono tornato a casa"

Calciomercato 2020-2021
Ronaldo: "Futuro alla Juve? Quel che verrà sarà il meglio"
11 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
L'Inter su Nandez: ma è l'uomo giusto per rimpiazzare Hakimi?
11 ORE FA