Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Champions League
Zidane apre al ritorno di Ronaldo al Real: "Può darsi..."
15/03/2021 A 14:05

CR7-Juve, si allontana il divorzio

"Juventus, gli indizi danno Ronaldo più vicino alla permanenza", si legge su Tuttosport. In questo momento ci sono più possibilità di vedere Ronaldo con la maglia bianconera l'anno prossimo piuttosto che assistere ad un divorzio. C'è una certa tranquillità nella dirigenza bianconera. Sensazione supportata dal fatto che l'acquisto di CR7 non è un'operazione semplice per nessuno, sia sotto il piano economico che tecnico. Florentino Perez sembra non aver nemmeno socchiuso la porta (nonostante Zidane abbia in qualche modo confermato i rumors dei giorni scorsi), mentre il Manchester United potrebbe essere un'ipotesi più concreta.
  • La nostra opinione: nella prossima sessione di mercato potremmo assistere ad un effetto domino scatenato dalla partenza di Lionel Messi da Barcellona. Ecco perchè tutti i presidenti dei top club europei si stanno già preparando: il Real sembra intenzionato a fare all in su Mbappè, mentre il PSG punterà tutto sulla Pulce. Fare un investimento monstre per Mr. 770 gol ad oggi sembra un azzardo, visto l'ingaggio di 60 milioni lordi all'anno. Staremo a vedere.

La Juve del futuro con CR7 e senza CR7

Con la conferma di Ronaldo, e dei suoi 31 milioni netti a stagione, arriverà, sempre secondo Tuttosport, il prolungamento del prestito di Alvaro Morata (altri 10 milioni da versare nelle casse dell'Atletico Madrid) e un attaccante forte ma con uno stipendio sostenibile, con l'identikit che porta a Marsiglia: Arkadiusz Milik. L'ex Napoli, corteggiato a lungo dalla Juve, sta facendo bene all'OM (4 gol in 7 partite) e può essere un rinforzo tutto sommato low cost per l'attacco. Senza il fenomeno di Madeira, invece, si possono aprire scenari decisamente interessanti. Il nome principale è quello di Mauro Icardi, già cercato dalla Vecchia Signora in passato; l'alternativa non ha costo in termini di cartellino ma ha un ingaggio in doppia cifra, Sergio Aguero: il Kun si svincolerà dal City in estate, su di lui c'è anche il Barcellona.

E Dybala?

Sulla Gazzetta dello Sport si parla del futuro di Dybala. I discorsi sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2022 (7,5 milioni), si erano già fermati prima dell’infortunio e la prolungata assenza non può che essere una ulteriore zavorra. La Juve conta di poterlo sfruttare come arma in più per la volata finale, restando anche fiduciosa sul prolungamento, anche se passi ufficiali al momento non sono in programma.
  • La nostra opinione: ci sarebbe una data per il recupero della Joya. Il bianconero, dovrebbe tornare a giocare dopo la sosta, quindi nel derby con il Torino, i bianconeri sperano di averlo a disposizione per un filotto di gare in cui la Juventus dovrà solo vincere. Dalle sue prestazioni nel finale di stagione, come anche dall'affaire CR7, dipenderà il suo futuro.

Pirlo: "Ronaldo? I campioni parlano sul campo"

Serie A
Tripletta Ronaldo: arrivano i complimenti di Pelé
14/03/2021 A 20:29
Calciomercato 2020-2021
Messi, il Barça fa all-in sul rinnovo con la carta Haaland
IERI A 08:06