In una nota diramata dall’Ansa il 20 maggio, l’Inter ha ufficializzato la manovra d’ingresso del fondo Oaktree nelle finanze della società. Il 31% delle quote societarie è infatti passato da Lion Rock ad Oaktree: il fondo californiano ha subito infuso nelle casse nerazzurre 50 milioni di euro, con l’intento di portare il finanziamento fino a quota 275 milioni con interessi attorno al 9%.
Tuttavia, il dialogo tra Suning e Oaktree si è sempre consumato sottotraccia, e non è possibile ottenere conferme ufficiali riguardo tempistiche e dinamiche vincolanti questo finanziamento. I restanti 225 milioni promessi dunque, rimangono per il momento sospesi in uno stadio del tutto virtuale. Secondo alcune indiscrezioni, tale liquidità rimpinguerà le casse nerazzurre solo qualora la società di Zhang rispettasse determinati paletti finanziari legati al contenimento delle spese.
Serie A
Conte: "Addio Inter? Progetto Zhang è cambiato, il mio no..."
10/06/2021 A 07:08
Secondo questo vincolo, l’Inter dovrebbe ridurre del 20% il monte ingaggi al fine di ottenere il finanziamento. Il taglio del 20%, del resto, è anche l’obiettivo programmatico rilevato da Fitch (agenzia di rating finanziario) nell’analisi del debito nerazzurro, che ad oggi ammonta a 375 milioni di euro.
Questa presunta clausola non fa altro che fornire la conferma della concreta influenza di Oaktree sul mercato nerazzurro. Lo scenario conservativo a livello di ingaggi è già diventato rilevante nel contesto del divorzio di Antonio Conte dall’Inter, ma potrebbe avere degli effetti anche sul mercato in entrata, oltre a rivelare le intenzioni di Oaktree nella futura gestione del club.
L’obiettivo di Zhang è quello di rimborsare il prestito entro il 2024 (in caso contrario, Oaktree rileverebbe la proprietà) , incrementare i ricavi e trovare un accordo più proficuo con un nuovo sponsor, ben più facoltoso di Pirelli.

Zhang: "Grazie a Conte e ai giocatori. Scudetto è per i tifosi"

Calciomercato 2020-2021
Inter, senti l'agente di Lautaro: "Non rinnova, è a posto così"
09/06/2021 A 20:47
Calciomercato 2020-2021
Lukaku: "Resto all'Inter, la sfida è vincere ancora"
02/06/2021 A 20:08