Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Juve: Dybala resta, obiettivo Donnarumma. Milan su De Paul
01/05/2021 A 07:13

Juventus, si scalda l’asse Dybala-Icardi

Per Tuttosport le parole di Fabio Paratici su Paulo Dybala sono il preludio di una difficile trattativa per il rinnovo con la Juventus: le cifre chieste dalla Joya sono troppo alte e Paratici ha chiaramente rivolto l’attenzione all’accortezza nel maneggiare il bilancio. Per non farlo andare via a parametro zero, però, ci sarebbe un’alternativa: uno scambio più o meno alla pari col PSG, portando a Torino Mauro Icardi, già nel mirino bianconero da tempo e probabilmente in uscita dal club parigino.
  • La nostra opinione: Il matrimonio tra Dybala e la Juventus è difficile già da un po’, soprattutto perché il club a più riprese ha perso le certezze nelle prestazioni dell’attaccante e vorrebbe ritrovarle per poter pianificare in maniera puntuale. Del resto, tutti sanno che Icardi è un pallino di Paratici già da tempo, ma quando la trattativa non si concretizzò fu per vari fattori, a partire dal costo alto del cartellino per arrivare poi a qualche dubbio sollevato dal comportamento del giocatore, che ai tempi era capitano dell’Inter e fu esautorato per atteggiamenti poco rispettosi, affossato in quel frangente poi dalle interferenze della moglie-agente Wanda Nara. Adesso la situazione, invece, è un po’ diversa e la valutazione di Icardi potrebbe riprendere quota.

Milan, obiettivo riscattare Tomori

Che il Milan fosse soddisfatto di Tomori si era già capito da tempo; ora, poi è uscito allo scoperto anche mister Pioli, con le sue dichiarazioni di fiducia nell’operato del giocatore. L’obiettivo del club, secondo il Corriere dello Sport, sarà quindi continuare a lavorare per centrare la qualificazione in Champions League, grazie alla quale nelle casse rossonere entrerebbero i soldi necessari per poter riscattare il giocatore dal Chelsea.
  • La nostra opinione: Fikayo Tomori sta a poco a poco diventando una certezza nella rosa del Milan e giustamente il club sta cercando una via per evitare di chiudere il prestito a mani vuote. Il riscatto è oneroso, 28 milioni non sono pochi, ma se si riuscisse ad arrivare in Champions sarebbe tutto più semplice, senza contare che inevitabilmente qualche altro aggiustamento di mercato arriverà.

Il futuro di Ilicic: ping pong tra Josip e Gasp

Nel post partita con la Fiorentina, Ilicic ha parlato del suo futuro, spiegando che per ora è concentrato su una bella chiusura di stagione e poi chissà. E come riporta la Gazzetta dello Sport, è pronta la replica di Gian Piero Gasperini: “Per ora gioca con noi. A inizio stagione non pensavamo nemmeno di averlo, tutto quello che ci dà è oro colato. E poi, dove va? Non credo a stare meglio di qua, e se gioca un po’ meno entra più motivato”.
  • La nostra opinione: Ilicic avrà ancora un anno di contratto con l’Atalanta, quando la stagione si sarà conclusa, e l’Atalanta gli ha dimostrato grande umanita quando la scorsa stagione lo sloveno è andato in crisi e Gasp non l’ha avuto a disposizione per un lungo periodo. Riaccolto come il figliol prodigo, Ilicic è stato protetto tantissimo dal club, che ha cercato in tutti i modi di mantenere intatta la sua privacy. Quindi forse Gasperini ha ragione, perché la Dea è una sorta di famiglia e difficilmente si trovano posti in cui si viene coccolati nello stesso modo.
Serie A
Gasperini: "Ilicic e Muriel? Certi gol li faceva un ragazzino"
24/04/2021 A 15:00
Serie A
Gasperini: "Non è uno spareggio, è la Juve che si gioca tutto"
17/04/2021 A 13:03