Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Diawara all'89', la Roma si rilancia: 2-1 alla Fiorentina
03/03/2021 A 19:17

Juve, due alternative per il centrocampo

La Juventus vuole Manuel Locatelli. I bianconeri hanno individuato da tempo nel regista del Sassuolo il calciatore in grado di cambiare volto alla squadra di Andrea Pirlo. Nel caso in cui fosse impossibile avere l'ex Milan, l'alternativa sarebbe l'ex Napoli Jorginho. Lo riporta Tuttosport in prima pagina.
La nostra opinione: i bianconeri sono a caccia di rinforzi soprattutto in mezzo al campo. La stagione di Arthur non ha convinto a pieno i bianconeri. Il brasiliano, che ha dato il suo contributo in cabina di regia, sembra più una mezzala che un play. Per questo motivo la Juve lavora per giugno sul mercato per avere uno tra Locatelli e Jorginho, due nazionali azzurri. D'altronde, vanno considerati anche gli infortuni di Ramsey, la stagione un po’ sottotono di Bentancur e il livello non eccelso di Rabiot. Per quanto riguarda il primo nome, il Sassuolo avrebbe da tempo già fissato il prezzo. Per lasciar partire l'ex Milan serviranno 40 milioni di euro. Il centrocampista del Chelsea, che era arrivato dal Napoli per 60 milioni, è un classe 91 e non è più giovanissimo. Inoltre a Londra sta faticando a trovare spazio. Per prenderlo, quindi, potrebbero bastarne anche 30, ma il contratto di Jorginho sarebbe più pesante per la Juve.

Haaland, c'è il prezzo per la cessione

150 milioni di euro è il prezzo fissato dal Borussia Dortmund, secondo la Bild, per privarsi già a luglio di un calciatore dai numeri semplicemente spaventosi: 27 gol in altrettante presenze in questa stagione (di cui 8 in 5 partite di Champions League) dopo i 44 in 40 di quella passata. "Se anche nella prossima stagione giocheremo senza pubblico, senza dubbio dovremo mettere in conto di cedere uno dei nostri calciatori. Chiedere un prestito a una banca per mantenere in rosa un giocatore non risponde alla nostra politica", è il grido di allarme di Hans-Joachim Watzke, Ceo del Borussia Dortmund.
La nostra opinione: una cifra quella stabilità dal club tedesco alla portata di pochissimi club al mondo, tanto più in un periodo di crisi per tutti. Ovviamente la prospettiva di acquistare il bomber norvegese alla metà del prezzo nell'estate 2022, in virtù della clausola inserita nel suo contratto, risulta più allettante per le sue pretendenti. Ad oggi, il Manchester City, per necessità e possibilità, è la società che avrebbe maggiore libertà di manovra, ma un peso specifico importante lo avrà Mino Raiola. La prospettiva di un miglior guadagno non è l'unico fattore che indirizza le scelte dell'agente italo-olandese per i suoi protetti, a maggior ragione per un ragazzo che deve ancora compiere 21 anni.

Haaland, sforbiciata da Puskas Award! Gol pazzesco allo Schalke

Roma su Lacazette

La Roma ha messo gli occhi su Alexandre Lacazette, attaccante in uscita dall'Arsenal. Il francese potrebbe, stando alle ultime rivelazioni, sbarcare nella Capitale nella prossima stagione come possibile sostituto di Edin Dzeko. Dopo un primo contatto tra i giallorossi e i Gunners nella scorsa estate, la trattativa potrebbe entrare nel vivo nella prossima sessione di calciomercato.
La nostra opinione: Alexandre Lacazette, stando a quanto riportato dai media inglesi, avrebbe deciso di non rinnovare con l'Arsenal e quindi di lasciare Londra e la Premier League per confrontarsi con un altro campionato. Il suo contratto scadrà nel giugno del 2022 e per questo molti club sono interessati al ventinovenne francese. In Italia, su tutti, al momento sembra esserci la Roma. I giallorossi vogliono rifondare il reparto avanzato il prossimo anno e l'ex Lione potrebbe essere il colpo perfetto anche per "infiammare" la piazza capitolina.

Guardiola chiama Locatelli, futuro al Barça per Haaland?

Serie A
Ufficiale: McKennie juventino a titolo definitivo
03/03/2021 A 14:02
Calciomercato 2020-2021
Raiola: "Haaland piace a tutti, ma solo in 10 avrebbero i soldi"
23/02/2021 A 20:47