Il Milan lo avrebbe voluto, lo ha trattato, ma alla fine non è riuscito a portarlo in Italia. E così da oggi Ozan Kabak ha una nuova squadra: il centrale turco, accostato più volte ai rossoneri e trattato concretamente anche dal Newcastle, lascia lo Schalke 04 e approda ufficialmente al Liverpool, che nel pomeriggio ha chiuso l'operazione con i tedeschi sulla base di un prestito fino alla conclusione della stagione.

Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: tutti gli acquisti e le cessioni di gennaio
31/12/2020 A 12:17

| Tabellone: le ufficialità di gennaio | Quando finisce il calciomercato? Le deadline | Tutte le news |

"Da oggi non sono più un giocatore della meravigliosa famiglia dello Schalke 04 - le parole di Kabak su Twitter - un posto che ho avuto il privilegio di chiamare "casa" per un anno e mezzo. Vorrei ringraziare tutti i miei compagni di squadra e gli allenatori assieme ai quali ho combattuto durante il periodo che ho trascorso qui. Non ho dubbi che lo Schalke 04 raggiungerà presto il livello di successo che questo club merita. Infine, i miei auguri e il mio rispetto vanno ai tifosi dello Schalke 04, il cui amore e sostegno infinito hanno sempre rappresentato una presenza fortemente motivante per me. Grazie di tutto".

Con l'arrivo di Kabak, il Liverpool mette una pezza alla costante emergenza difensiva che lo ha visto perdere progressivamente pezzi: prima van Dijk, la cui stagione è già finita, e poi Joe Gomez e Matip, quest'ultimo infortunatosi durante la sfida vinta la scorsa settimana in casa del Tottenham e, come l'olandese, costretto a perdersi il resto dell'annata. Kabak, 21 anni a marzo, è un nazionale turco e in questa stagione è sceso in campo 14 volte con la maglia dello Schalke, ultimo in campionato con appena 8 punti in 19 giornate. E non è finita qui, perché il Liverpool ha preso anche un altro centrale difensivo: il venticinquenne Ben Davies, solo omonimo del gallese degli Spurs, arrivato dal Preston North End (Championship) a titolo definitivo.

Mustafi allo Schalke 04

Perso Kabak, lo Schalke 04 si consola con un altro nome noto alla Serie A: quello dell'ex doriano Shkodran Mustafi, che lascia l'Arsenal e raggiunge a Gelsenkirchen l'ex compagno Kolasinac. Curiosità: Mustafi è nato in Germania, ma non ha mai giocato ad alti livelli nel proprio paese, avendo lasciato le giovanili dell'Amburgo nel 2009 per trasferirsi in quelle dell'Everton.

Da Simakan a Dzeko: i 5 colpi sfumati a gennaio

Calciomercato 2020-2021
Calciomercato, c'è tempo fino alle 20 in Serie A. Tutte le deadline
19/12/2020 A 16:16
Champions League
Salah, Mané e gaffe difensive tedesche: Lipsia-Liverpool 0-2
16/02/2021 A 19:31