Lionel Messi ha deciso: rimarrà al Barcellona oltre la scadenza del suo contratto (fissata per il prossimo 30 giugno) e per farlo si è reso persino disponibile a ridursi l'ingaggio in maniera sensibile per venire incontro alle difficoltà economiche del club blaugrana. Lo sostiene l'emittente televisiva spagnola TVE secondo cui le trattative per il rinnovo di contratto dell'argentino sono ufficialmente iniziate con l'incontro tra il papà del giocatore, Jorge Messi, e il presidente del Barcellona Joan Laporta. La notizia arriva all'indomani dell'indiscrezione di mercato secondo la quale il PSG avrebbe formulato un'offerta irrinunciabile al giocatore per convincerlo a trasferirsi a Parigi.

Le richieste di Messi

Calciomercato 2020-2021
Il PSG ripiomba su Messi: ecco l'offerta shock
28/04/2021 A 10:35
La volontà di Messi, secondo TVE, è dunque quella di proseguire la sua carriera al Barça. L'argentino, che il prossimo 24 giugno compirà 34 anni, avrebbe formulato due richieste al club catalano: un contratto a lungo termine, in modo da rimanere all'interno del club con un ruolo dirigenziale anche quando avrà smesso di giocare, e uno sforzo economico per allestire una rosa in grado di competere ai massimi livelli.

È sempre il Barça di Messi: Athletic travolto 4-0, highlights

Calciomercato 2020-2021
Messi, il Barça fa all-in sul rinnovo con la carta Haaland
18/04/2021 A 08:06
Calciomercato 2020-2021
Kahn: "Haaland al Bayern? A 100 milioni è impensabile"
14 ORE FA