Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Theo: "Credo alla rimonta e voglio restare a lungo al Milan"
23/03/2021 A 11:09

Donnarumma-Milan: c'è aria di addio

Secondo la Gazzetta dello Sport tirano venti di separazione tra Gianluigi Donnarumma e il Milan. Il portiere rossonero classe 1999, il cui attuale contratto scade il 30 giugno, ha ricevuto dal club rossonero la proposta per il rinnovo dell'accordo con annesso un sensibile aumento dell'ingaggio da 6 a 8 milioni di euro a stagione più bonus. Da parte di Mino Raiola, agente del portiere, si registra tuttavia un silenzio assordante e piuttosto significativo: mancano poco più di tre mesi al 30 giugno, il tempo stringe e le possibilità di un addio tra le parti aumentano di giorno in giorno. Il Milan, sempre secondo la Gazzetta dello Sport, avrebbe già individuato il potenziale erede di Donnarumma: i candidati sono Pierluigi Gollini (26enne dell'Atalanta), Guillaume Musso (26enne argentino dell'Udinese) e Mike Maignan (25enne francese del Lille).
La nostra opinione. Separarsi da Donnarumma, pilastro della squadra di Pioli, riferimento all'interno dello spogliatoio e giocatore dalle indubbie qualità tecniche, sarebbe molto doloroso per il Milan e per i suoi tifosi. Tuttavia, dal punto di vista prettamente economico, non ce la sentiamo di gettare la croce addosso al club. Certo, la questione rinnovo forse andava affrontata prima e con maggiore calma, ma se le cifre riportate dalla Gazzetta dello Sport corrispondono al vero non si può dire che il Diavolo non abbia fatto di tutto per trattenere il suo portiere.

Inter, lo Sporting Lisbona vuole tenere Joao Mario

Dal Portogallo arrivano buone notizie per l'Inter. Lo Sporting Lisbona, che vola verso la conquista del titolo con 10 punti di vantaggio sul Porto, ha deciso di riscattare Joao Mario versando 10 milioni di euro nelle casse del club nerazzurro. Il problema rimane l'ingaggio: il 28enne centrocampista portoghese, come sottolinea Tuttosport, guadagna 2,7 milioni di euro a stagione ma al momento lo Sporting ne versa solo uno. La soluzione potrebbe essere la spalmatura della cifra in 4 anni. Joao Mario va in scadenza con l'Inter nel 2022.
La nostra opinione. L'operazione Joao Mario si è rivelata fallimentare per l'Inter che, tuttavia, ha ora la possibilità di rimettere le cose a posto almeno dal punto di vista economico e del bilancio. Come sottolinea Tuttosport, Sporting Lisbona o no il giocatore è tornato ad avere mercato e i prossimi Europei saranno per lui una vetrina importante. L'Inter, insomma, non rimarrà col cerino in mano.

Juventus: preso il 17enne norvegese Solberg

La Juventus pensa al futuro e lavora in prospettiva. Secondo la Gazzetta dello Sport il club bianconero avrebbe definito l'acquisto di Elias Solberg, 17enne attaccante esterno norvegese proveniente dall'Ullensaker/Kisa, club che milita nella Serie B di Norvegia. Sul giocatore, considerato il nuovo Hauge per caratteristiche tecniche e potenzialità, aveva messo gli occhi anche il Chelsea. La Juventus per lui si era già mossa a gennaio e nei giorni scorsi ha piazzato l'allungo decisivo.
La nostra opinione. Se le risorse economiche di questi tempi non consentono spese folli, occorre scatenare la fantasia e scandagliare mercati forse meno appetibili ma sicuramente più convenienti. L'operazione di mercato della Juventus va quindi vista sotto questa logica. Dal punto di vista tecnico è impossibile al momento sbilanciarsi.

Pioli: "Ora serve determinazione per prenderci la Champions"

Serie A
Milan: più lo butti giù, più si tira su
22/03/2021 A 18:01
Serie A
Nazionali, tutti i convocati: Milan e Napoli, via in 14
22/03/2021 A 13:40