Lo spogliatoio del Real Madrid ha posto il veto sull'arrivo di Antonio Conte. Dopo l'addio di Zinedine Zidane il nome del tecnico salentino era stato inserito nella lista dei papabili per la panchina Blancos, che poi ha visto il ritorno di Carlo Ancelotti. Secondo quello che riporta il Times, Florentino Perez aveva effettivamente avviato una trattativa con l'allenatore fresco di divorzio con l'Inter, ma l'ha interrotta non appena 10 giocatori lo hanno contattato per lanciargli un preciso avvertimento: in caso di arrivo di Conte, avrebbero fatto le valigie.
Un gesto che ha portato il presidente madrileno a cambiare obiettivo e virare su Ancelotti, allenatore apprezzato nello spogliatoio. Il Times non fa i nomi dei ribelli, ma Sergio Ramos aveva già riservato una frecciata a Conte quando nel 2018 era stato accostato alla panchina della nazionale spagnola. "Il rispetto si guadagna, non si impone", aveva detto il numero 4 del Real.
Calciomercato 2020-2021
La Juventus sogna Gabriel Jesus, il Milan vuole Ziyech
08/06/2021 A 06:36

Real, la conferenza di Ancelotti in 110": "Sono tornato a casa"

Serie A
Moratti: "L'Inter mi preoccupa. Conte? Non aveva attaccamento"
08/06/2021 A 18:38
Serie A
Zhang: "Conte top, ma io devo pensare alla società"
06/06/2021 A 08:53