Parole "sibilline" da parte di Franck Ribéry in una sua intervista alla Bild. Il contratto con la Fiorentina del talento francese ex Bayern Monaco scadrà il prossimo giugno e, a 38 anni suonati, non è escluso che questi possano essere proprio i suoi ultimi mesi al "Franchi" prima di intraprendere una nuova avventura professionale. Il presente è certo: delle 16 presenza (Coppa Italia compresa) Ribéry è partito 16 volte titolare, protagonisti di colpi di genio assoluti: dal passaggio illuminante per Federico Chiesa in Inter-Fiorentina a inizio campionato, a quello per Dusan Vlahovic contro la Juventus. Nonostante le belle prestazioni, in molti si sono accorti di un po' di tristezza nei suoi occhi. Che proprio Ribéry ha spiegato al media tedesco "Attualmente non voglio pensare altro che alla Fiorentina, ma la Bundesliga è stata la mia casa per tanti anni e, finita l'esperienza in Viola, non escludo che potrei anche ritornare. Il calcio senza tifosi? Mi manca moltissimo: giocare negli stadi vuoti, senza la spinta dagli spalti, è poco stimolante. La mia speranza è che gli impianti vengano riaperti al pubblico quanto prima".
| Tabellone calciomercato: le ufficialità di gennaio 2021 | Quando finisce il calciomercato? Le deadline | Tutte le news di mercato |

Ribery - Lazio-Fiorentina - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Serie A
Le pagelle di Napoli-Fiorentina 6-0: Insigne sublime
17/01/2021 A 14:35

I messaggi a Sané e Alaba

Quindi, un messaggio per Leroy Sané e David Alaba: "Non è facile tornare da un infortunio pesante come quello di Sané. L'importante è dare sempre tutto in campo. Leroy, comunque, ha già dimostrato tutte le sue qualità al Manchester City e saprà farlo anche al Bayern. Alaba? Ha vinto due volte il triplete col Bayern, ha un grande nome ed è un ragazzo con la testa sulle spalle: l'ideale è che, prima di pensare a un trasferimento a parametro zero al Real Madrid, venga trovato un accordo con il club che l'ha sempre sostenuto. Ma questo può anche non accadere, talvolta: è il calcio, è la vita".

Prandelli: "Ribery non deve essere triste. Borja? Professore"

Serie A
Napoli straripante: 6-0 senza storia alla Fiorentina
17/01/2021 A 11:21
Serie A
Benevento-Fiorentina 1-4, pagelle: oltre a Vlahovic c'è Eysseric
13/03/2021 A 19:57