Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A
Non solo Spalletti, per la Roma c'è anche Allegri
20/01/2021 A 16:11

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Roma, ultimatum a Fonseca

Secondo il Corriere dello Sport per il futuro di Paulo Fonseca sulla panchina della Roma sarà decisiva la sfida di campionato in programma sabato all'Olimpico contro lo Spezia. Dopo la pesante sconfitta nel derby contro la Lazio e la figuraccia agli ottavi di Coppa Italia proprio contro la formazione ligure, la dirigenza avrebbe dato una sorta di ultimatum al tecnico portoghese (che al momento gode della fiducia dello spogliatoio): serve una reazione immediata, altrimenti sarà necessario prendere contromisure.

La nostra opinione. La Roma è terza in classifica. Basterebbe questo per comprendere quanto sia azzardato un cambio di allenatore a questo punto della stagione. Gli scivoloni con Lazio e Spezia fanno male, ma per la dirigenza giallorossa è il momento di mantenere i nervi saldi e ragionare con lucidità. Fonseca, dal canto suo, è chiamato a dare la scossa. A gennaio dello scorso anno inizò la crisi che allontanò i giallorossi dal quarto posto: non bisogna commettere lo stesso errore.

Lautaro e Bastoni, l'Inter stringe per i rinnovi

Spazio alle manovre dell'Inter sulla Gazzetta dello Sport. Nonostante lo stop agli investimenti imposto da Suning, i dirigenti nerazzurri sono al lavoro per i rinnovi di contratto di Lautaro Martinez e Bastoni, due pedine considerate indispensabili per il futuro. Entrambi i giocatori hanno il contratto in scadenza nel 2023 ma con un ingaggio diverso: l'argentino guadagna 2,5 milioni e mezzo a stagione, il difensore un milione e mezzo. Sia per Lautaro che per Bastoni la prospettiva è quella di allungare il contratto di almeno 2 anni ritoccando in maniera sensibile gli ingaggi.

La nostra opinione. Lautaro Martinez sta vivendo una stagione di alti e bassi, non sempre ha la necessaria freddezza sottoporta, ma rappresenta la spalla ideale per Lukaku e ha un buon feeling con Antonio Conte: ci sono tutti i presupposti per andare avanti. Discorso simile per Bastoni, uno dei migliori contro la Juventus e potenziale pilastro della difesa che verrà.

Fiorentina: addio Ribery, arriva Kokorin

Aria di separazione tra la Fiorentina e Franck Ribery. L'attaccante francese, che in una recente intervista ha ammesso di voler tornare a giocare in Germania per rimanere vicino alla famiglia, potrebbe lasciare il club viola a giugno. In entrata, intanto, è sempre più caldo il nome di Aleksandar Kokorin, 29enne attaccante russo dello Spartak Mosca. La Fiorentina lo vorrebbe subito e ha messo sul tavolo 4,5 milioni di euro per il cartellino del giocatore e un contratto triennale da 1,7 milioni di euro a stagione.

La nostra opinione. Alla Fiorentina serve una spalla di Vlahovic, un attaccante in grado di assicurare muscoli e gol. Kokorin gode anche di ottime referenze da parte di Roberto Mancini che lo ha conosciuto e allenato ai tempi dello Zenit: profilo interessante, da valutare il suo adattamento al calcio italiano. Capitolo Ribery: il francese ha disputato un girone d'andata decisamente al di sotto delle sue potenzialità e non sembra più un punto fermo per Prandelli. Scenario da titoli di coda.

Fonseca: "Il problema sui cambi? Ne parleremo internamente"

Calciomercato 2020-2021
Fiorentina, Ribéry: "Bundesliga? Non escludo il ritorno"
20/01/2021 A 14:57
Coppa Italia
Fonseca: "Momento difficile, errore nei cambi? Parleremo internamente"
19/01/2021 A 23:32