Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (14/06)
4 ORE FA

Ronaldo out dalla campagna pubblicitaria, è addio?

Ci sono sempre più dubbi sul futuro di Cristiano Ronaldo alla Juventus e il segnale arriva non dall’area tecnica, ma dal marketing: CR7 infatti non è uno dei volti scelti per la campagna pubblicitaria del lancio del nuovo veicolo prodotto dal main sponsor. I giocatori scelti sono infatti de Ligt, Dybala, Chiesa e Chiellini, con la Joya in primo piano. Non è un bel segnale, anche perché come sottolinea Tuttosport Ronaldo è sempre stato presente in tutte le campagne, eccezion fatta per quella del 2018, quando scoppiò il cao Mayorga.
  • La nostra opinione: la pubblicità è l’anima del commercio e sappiamo come in passato tifosi anche di altre squadre si siano risentiti nel vedere pubblicità ingannevoli di prodotti commerciali, maglie o abbonamenti affidati al volto di qualcono che poi se n’era andato. Così probabilmente la pridenza dovuta all’incertezza ha suggerito questo turnover, che potrebbe a breve termine comunque portare qualche danno, visto che CR7 è il Re Mida del calcio e tutto ciò che tocca diventa oro: una sponsorizzazione promossa da lui non ha lo stesso peso di nessun altro giocatore, nemmeno il suo antagonista Lionel Messi.

Milan-Giroud, non tutto è perduto

Per la Gazzetta dello Sport il rinnovo di Giroud col Chelsea non è uno stop definitivo all’accordo col Milan, anche se è decisamente un ostacolo. Se prima infatti si pensava di portarsi via il giocatore a parametro zero, ora bisognerà pagarlo e questo potrebbe rendere più difficile anche il riscatto di Tomori, anche se la trattativa era in dirittura d’arrivo: lo sgambetto non è davvero piaciuto in casa rossonera.
  • La nostra opinione: a quanto pare il club, che avrebbe esercitato il proprio diritto d’opzione unilaterale a fine aprile senza dire niente a nessuno, sarebbe disposto a lasciar andare Giroud con una buona offerta e questo, dal punto di vista finanziario, è un colpo assestato in maniera magistrale. Non altrettanto, però, per quanto riguarda i buoni rapporti tra club, ma in questo momento in cui il sistema calcio rischia il collasso totale è più importante sopravvivere che farsi degli amici.

Lautaro, nuove tentazioni dalla Spagna

Per il Corriere dello Sport l’Inter sta vivendo ore di mercato frenetiche. Hakimi-PSG sembra ormai una strada ben avviata, soprattutto per quanto riguarda il fattore economico, ma nelle ultime ore è spuntato un nuovo interesse dalla Spagna per Lautaro Martinez. Questa volta non è il Barcellona, ma è Madrid intera a volerlo: sia Real, sia Atletico sono interessati.
  • La nostra opinione: il prestito in arrivo e la vendita di Hakimi dovrebbero mettere la società al riparo dalla necessità di cedere altri big. Certamente il fatto che sia il procuratore del giocatore a tenere i contatti con tutte e tre le parti non gioca a favore dell’Inter, perché il Toro potrebbe così scegliere davvero se andare dal migliore offerente e l’Inter non avrebbe a questo punto più molta voce in capitolo.
Calciomercato 2020-2021
Ronaldo: "Futuro alla Juve? Quel che verrà sarà il meglio"
10 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
L'Inter su Nandez: ma è l'uomo giusto per rimpiazzare Hakimi?
11 ORE FA