Meno di una settimana dopo il bruciante pareggio contro il Verona, che ha impedito al Napoli di raggiungere la Champions League per il secondo anno di fila relegando i partenopei al 5° posto, Aurelio De Laurentiis ha annunciato il nome del nuovo allenatore: Luciano Spalletti, che avrà il compito di riportare il club partenopeo fra le prime 4. L’annuncio del club è arrivato sui propri canali social con uno stringato ma caloroso del club e del presidente azzurro sul proprio profilo Twitter: "Sono lieto di comunicare che Luciano Spalletti sarà il nuovo allenatore del Napoli a partire dal prossimo 1 luglio. Benvenuto Luciano, insieme faremo un grande lavoro”.

Contratto fino al 30/6/2023: tutti i dettagli

Calciomercato 2020-2021
Napoli, l'allenatore italiano sarà Spalletti? Contatti continui
26/05/2021 A 12:15
Pur se nel comunicato non si fa menzione riguardo a dettagli di durata di contratti e staff, l’accordo che legherà il tecnico di Certaldo ai partenopei è fino al 30 giugno 2023. Secondo il Corriere del Mezzogiorno, Spalletti percepirà 2,7 milioni annui più bonus fino a un massimo di 3,5. Il 62enne allenatore toscano, che prende il posto di Gennaro Gattuso, approda sulla panchina del Napoli dopo il periodo sabbatico seguito alle due stagioni alla guida di un'Inter che il tecnico di Certaldo è stato in grado di riportare in Champions League con due quarti posti consecutivi. La stessa missione che è chiamato a ripetere anche in riva al Golfo.

Da Ringhio Star all'addio: il meglio dei 2 anni di Gattuso a Napoli

Calciomercato 2020-2021
Dumfries, la freccia dell'Olanda che piace al Napoli
14/06/2021 A 12:23
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (10/06)
10/06/2021 A 20:05