Ci sono scambi di mercato e scambi di mercato. E ci sono operazioni che, sussurra qualcuno, arriverebbero perfino ad intrecciare pallone e politica. Per dire: secondo quanto si è letto in edicola questa mattina, il possibile trasferimento di Francesco Acerbi dalla Lazio al Monza di Silvio Berlusconi, una voce di cui si parla da settimane ma che mai ha assunto i crismi della realtà, sarebbe legato a doppio filo a un ingresso di Claudio Lotito nelle liste di Forza Italia.
Certo, l'operazione Acerbi-Monza almeno per il momento non è andata a buon fine. Tanto che i brianzoli hanno già sistemato la difesa con quattro nuovi innesti: Marlon, Andrea Ranocchia, Carboni e Pablo Marí. Ma la voce di una connessione con le aspirazioni politiche di Lotito, che già nel 2018 si era candidato nelle liste campane di Forza Italia senza essere però eletto, ha iniziato a circolare con una certa insistenza. E così, nel tardo pomeriggio la Lazio ha emesso un comunicato ufficiale sul proprio sito, negando tutto con veemenza e minacciando querele.

La Lazio tuona: "Notizia diffamatoria"

Champions League
Inter, il turnover funziona: a Plzen ha vinto anche Inzaghi
14/09/2022 ALLE 10:01
"Su alcuni quotidiani oggi - recita il comunicato - si legge la notizia di una presunta trattativa in corso tra la Lazio ed il Monza, avente ad oggetto la cessione del calciatore Acerbi, in cambio della candidatura del presidente Lotito nelle liste di Forza Italia alle prossime elezioni politiche. La notizia, oltre ad essere falsa, è assurda e dovrebbe essere considerata tale da giornalisti informati anche delle vicende del calcio. La trattativa tra i due club, relativa al calciatore Acerbi, è nata già dal mese di luglio, e non ha avuto esito per il rifiuto del giocatore interessato, manifestato fin dall'inizio.
La pubblicazione della fantasiosa trattativa è dettata solo dalla volontà di gettare discredito sulla Lazio e sul suo Presidente, elaborando la teoria del "seggio di scambio", scimmiottando altre forme di scambio ben più gravi tanto care ad alcuni giornali.
La Lazio ed il suo Presidente considerano la notizia puramente diffamatoria e hanno dato mandato ai legali di chiederne conto in tutte le sedi giudiziarie a chi l'ha diffusa".

Lotito: "Tutto totalmente inventato"

Qualche ora prima era stato lo stesso Lotito, interpellato dal Messaggero, a rispedire al mittente qualsiasi illazione: "È tutto totalmente inventato - le parole del patron laziale - e qualcuno gioca per far saltare la mia eventuale candidatura. Non c'è nessuna connessione fra il calcio e la politica e, oltretutto, Galliani non vuole Acerbi e Acerbi non vuole andare a Monza".

Sarri: "Alla Lazio serve un passo avanti a livello di mentalità"

Calciomercato
Mykhaylo Mudryk, la stellina ucraina vale già più di 50 milioni
10/09/2022 ALLE 10:02
Calciomercato
Pagelle mercato: Napoli regina assoluta, 4 le bocciate
02/09/2022 ALLE 10:18