Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

CLASSIFICHE E RISULTATI

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato
Ufficiale, Di Maria lascia il PSG. Juventus sempre più vicina
7 ORE FA

Cessione Milan, RedBird Capital supera Investcorp

Il fondo americano RedBird Capital si è inserito ormai da giorni nella trattativa tra Elliott e Investcorp, da mercoledì non più esclusiva. Il Corriere della Sera ha titolato così nelle pagine dedicate allo sport: "La partita doppia del Milan. RedBird ha piazzato il sorpasso". La motivazione principale sarebbe la garanzia di un pagamento più sicuro e convincente da parte degli americani per Elliott, a fronte di Investcorp che sta cercando di impostare un'offerta molto articolata tra investimenti propri e finanziamenti o prestiti.
  • La nostra opinione: il nodo che sta vincolando la società del Bahrein è legato ad una clausola che Elliott sta imponendo a tutti gli interessati: nessun debito dovrà restare a carico del club al momento dell’acquisizione. RedBird Capital è disposta a mettere sul piatto un miliardo di euro cash, e non ottocento milioni per equity e quattrocento di debiti verso le banche come i bahreiniti. Per questioni puramente finanziarie RedBird Capital sembra, dunque, aver superato il fondo mediorientale.

Chelsea: accordo per la vendita a Todd Boehly per 5 miliardi

Il consorzio guidato da Todd Boehly, coproprietario dei Los Angeles Dodgers di baseball e fondatore di Eldridge Industries, ha firmato un contratto per l’acquisto del Chelsea per circa 5 miliardi di euro. Per entrare in vigore dovrà essere approvato dalla Premier League e dal Governo britannico. "La cessione - si legge in una nota del club - sarà finalizzata alla fine di maggio in attesa di tutte le autorizzazioni necessarie". Si chiude così l’era di Roman Abramovich. Nella cordata ci sono anche l’altro proprietario dei Dodgers, Mark Walter, il miliardario svizzero Hansjörg Wyss e il promotore immobiliare britannico Jonathan Goldstein. Il consorzio ha come maggior azionista la società di private equity statunitense Clearlake Capital. L’interesse del miliardario inglese Sir Jim Ratcliffe non è stato preso in considerazione perché arrivato dopo i termini.
  • La nostra opinione: il club inglese ha pubblicato all’1.41 di sabato il comunicato della cessione. Le sanzioni imposte a Abramovich dopo l’invasione dell’Ucraina hanno congelato i beni e il Chelsea sta proseguendo le sue attività solo grazie a una licenza speciale del Governo, in scadenza il 31 maggio. I nuovi proprietari hanno così a disposizione oltre tre settimane per perfezionare il passaggio.

Klopp si espone: "Sanzioni al Chelsea giuste, ma è tutta colpa di Putin"

Calciomercato
Totti: "Voglio portare Dybala a Roma. Lunedì lo incontro"
8 ORE FA
Calciomercato
Dalla Germania: Dybala vuole l'Inter, l'accordo è vicino
15 ORE FA