C'è un mercato in entrata e c'è un mercato in uscita. Due aspetti complementari, due facce della stessa medaglia. Un campione a rischio cessione fa rumore come un campione che ha appena trovato squadra. E in questa finestra di mercato della Serie A, per un motivo o per un altro, i grandi giocatori sull'uscio non mancano. C'è chi è oggetto di un intenso pressing dall'estero, chi è stato sbalzato ai margini del progetto, chi pare aver rotto con la propria società, chi ha semplicemente voglia di cambiare aria. Tutti hanno un contratto, ma in questi casi, di solito, una via la si trova.
| Tutte le news di calciomercato |

Edin Dzeko

Calciomercato
Da Lukaku a Dybala: le 5 domande economiche al mercato dell'Inter
04/06/2022 A 09:30
It's coming Rom. Nel senso che l'Inter si prepara a riaccogliere il figliol prodigo Romelu Lukaku. Ma anche nel senso che per Dzeko, nelle ultime ore, si è parlato pure di un clamoroso ritorno alla Roma. Più credibile la pista che porta al Valencia, mentre il treno juventino potrebbe essere passato un paio d'anni fa, quando - allora sì - il centravanti bosniaco era pronto a sbarcare a Torino. In ogni caso, è un problema che l'Inter dovrà necessariamente affrontare: sarà cessione o permanenza per fare il vice-Lukaku?
  • Percentuale addio: 80%
  • Possibile destinazione: Valencia, Juventus

Edin Dzeko, Inter 2021-2022. Foto di Giuseppe Maffia per Getty Images

Credit Foto Getty Images

Kalidou Koulibaly

Mai, nei suoi 8 anni a Napoli, il senegalese aveva vissuto settimane così. Beniamino della folla, simbolo della squadra più volte arrivata a contendere lo Scudetto alla Juventus, Koulibaly va in scadenza tra un anno. E un'intesa per il rinnovo con la società non è mai stata trovata. La sensazione è che sarà addio. Se non quest'estate nel 2023, ma a parametro zero. Una bella patata bollente: senza un accordo, il Napoli dovrà decidere se separarsi dolorosamente dal proprio pilastro difensivo oppure aspettare 12 mesi. Con la Juventus sullo sfondo e il Barcellona sempre interessato.
  • Percentuale addio: 85%
  • Possibile destinazione: Barcellona, Juventus

Kalidou Koulibaly (Napoli)

Credit Foto Getty Images

Milan Skriniar

Tecnicamente, è il più vicino di tutti a cambiare maglia. Il PSG preme, l'Inter tenta faticosamente di resistere, ma la netta impressione è che, prima o poi, l'operazione andrà in porto. Le parole di un paio di giorni fa di Beppe Marotta lasciano pochi dubbi: "La difesa sarà il settore dove saremo costretti ad agire. Stiamo ipotizzando alternative valide nel caso in cui qualcuno dovesse partire". Tradotto: se a Parigi decidono di avvicinarsi sensibilmente agli 80 milioni chiesti dall'Inter, Skriniar parte.
  • Percentuale addio: 90%
  • Possibile destinazione: PSG

Milan Skriniar (Inter)

Credit Foto Getty Images

Adrien Rabiot

Nonostante la stima di Allegri, l'amore con la Juventus non è mai decollato. E dunque è quasi naturale che, dopo tre stagioni con più bassi che alti, le strade possano separarsi. Anzi, nelle ultime settimane sarebbe stato lo stesso Rabiot a chiedere la cessione. Quel che è certo è che il francese ha estimatori in Premier League, Chelsea compreso. E che la Juve, in cambio di una cifra ritenuta adeguata (20 milioni?), non farà troppe resistenze.
  • Percentuale addio: 70%
  • Possibile destinazione: Chelsea

Rabiot durante Juventus-Salernitana - Serie A 2021/2022

Credit Foto Getty Images

Bremer

Ha l'Inter nel destino. E dovrebbe raggiungerla se - o quando - i nerazzurri perfezioneranno la cessione di Skriniar al PSG. L'accordo con il brasiliano c'è da tempo, quello con il Torino no. L'ex Antonio Conte e il Tottenham si sono inseriti, ma la preferenza del giocatore va verso Milano.
  • Percentuale addio: 99%
  • Possibile destinazione: Inter

Bremer perplesso con la maglia del Torino

Credit Foto Getty Images

Fabian Ruiz

Caso spinosissimo. Anche lui, come Koulibaly, ha un contratto che scade il 30 giugno del 2023. E anche nel suo caso non si intravedono spiragli perché l'avventura con il Napoli possa continuare oltre quella data. Una rottura che potrebbe diventare totale nei prossimi giorni o nelle prossime settimane. Anche perché i club alla finestra, Juventus compresa, non mancano. Occhio proprio ai bianconeri, specialmente in caso di addio di Rabiot.
  • Percentuale addio: 80%
  • Possibile destinazione: Juventus

Fabian Ruiz esulta dopo il gol - Torino-Napoli Serie A 2021-22

Credit Foto Getty Images

Alexis Sanchez

Addio praticamente scontato. Ma ballano milioni, tra l'ipotesi risoluzione del contratto e un ingaggio pesante per tutte le pretendenti: vale il medesimo discorso per il connazionale Arturo Vidal, un altro che non farà parte dell'Inter nella prossima stagione. E intanto Dybala, bloccato anche dalle mancate cessioni dei due, attende.
  • Percentuale addio: 99%
  • Possibile destinazione: Marsiglia

Alexis Sanchez, Inter 2021-2022. Foto di Giuseppe Maffia per Getty Images

Credit Foto Getty Images

Luis Muriel

Trattativa in pieno svolgimento con il Marsiglia, la più seria candidata a portarsi a casa il colombiano. L'ex viola è arrivato all'Atalanta nel 2019, in campionato ha segnato 18 e 22 gol nelle prime due stagioni, ma nella terza si è fermato a 9. Nel possibile ricambio che attraverserà la rosa di Gasperini, secondo qualcuno giunta alla fine di un ciclo, il suo nome è in cima alla lista.
  • Percentuale addio: 90%
  • Possibile destinazione: Marsiglia

Luis Muriel, Atalanta 2021-2022. Foto di Giuseppe Maffia per Getty Images

Credit Foto Getty Images

Francesco Acerbi

Un campione d'Europa. Un titolare della Lazio. E, forse, un uomo mercato. Perché il rapporto con parte del tifo si è deteriorato da tempo e l'atmosfera attorno a lui non è delle migliori, per usare un eufemismo. Al Milan ha già giocato quand'era più giovane, all'Inter non dispiacerebbe, ma attenzione anche al neopromosso Monza. Dopo quattro anni, può essere giunto il momento dell'addio.
  • Percentuale addio: 70%
  • Possibile destinazione: Milan, Inter, Monza

Come cambierebbe l'Inter con l'acquisto di Dybala

Calciomercato
Tabellone Calciomercato Serie A 2022/2023: acquisti e cessioni
03/06/2022 A 22:46
Calciomercato
Salah si toglie dal mercato: "Resto a Liverpool anche l'anno prossimo"
25/05/2022 A 14:58