Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Inter su Dybala: cosa c'è di vero

Una vera "bomba" di mercato quella lanciata dalla Gazzetta dello Sport: l'Inter starebbe pensando a Paulo Dybala a parametro zero a giugno. Il rinnovo con la Juventus è infatti in stand-by e Beppe Marotta, sempre vigile sui calciatori in scadenza, potrebbe tentare davvero il colpaccio. Lo conferma anche Tuttosport, che scrive: "L’autofinanziamento, parola chiave della gestione Suning, significa evitare spese folli, ma garantire una decina di milioni l’anno a Dybala non pare una prospettiva utopistica".
Calciomercato
Vlahovic-Juve, affare fatto! Inter su Scamacca e Kessie
2 ORE FA
La nostra opinione: E' vero, il momento tra Dybala e la Juventus non è certo idilliaco, ma pensare oggi a uno "sgarbo" di questa portata sull'asse Inter-Juventus è davvero qualcosa di incredibile. Sia per lo stipendio del giocatore - si parla di 10 milioni tra fisso e bonus (ora ne guadagna 7), quindi ben al di là delle possibilità dei nerazzurri - sia per una questione di sistemazione all'interno di un parco attaccanti già ben fornito. A quel punto sarebbero almeno un paio di cessioni di un certo livello (si parla di Vidal e Vecino, ma forse anche di qualcun altro), sia per motivi economici che di "spazio": al momento, dunque, non sembra di più di una semplice "bomba" di mercato.

Dybala più lontano dalla Juve, Pellegri verso il Toro

Juve su Maxi Gomez? La notizia rimbalza dalla Spagna

Secondo la stampa spagnola - notizia poi rilanciata oggi dal Tuttosport - la Juventus starebbe seguendo l'attaccante del Valencia, Maxi Gómez, autore di due soli reti in 17 partite in questa stagione. I bianconeri starebbero valutando il suo prifilo oltre a quello di Azmoun.
La nostra opinione: La Juve - secondo noi - dovrebbe far meglio a puntare al bersaglio grosso piuttosto che a delle soluzioni "tappabuco". Dusan Vlahovic potrebbe essere infatti l'ideale, sopratutto nel caso in cui Paulo Dybala e la Juve dovessero separarsi, con Gianluca Scamacca sullo sfondo. Per queste le soluzioni Sardar Azmoun o Maxi Gomez ci convincono poco: si tratta di profili certamente interessanti, magari anche più duttili di quelli sopracitati, ma non di primo livello. Azmoun è una seconda punta fisica che può fare anche il centravanti, mentre Maxi Gomez èun 25enne uruguaiano molto esplosivo e combattivo, ma non certo un goleador - come dimostrano le sole due reti in questa stagione. Un consiglio? Spostare il mirino sul bersaglio che conta.

Atletico Madrid-Athletic 1-2: gli highlights in 3'

In Turchia sicuri: Muriqi verso il West Bromwich

Lo riporta il Corriere dello Sport. Il West Bromwich, club di Championship, punta forte su Vedat Muriqi, in uscita dalla Lazio dopo essere scivolato anche nelle gerarchie di Sarri. Poco spazio, 303 minuti totali tra campionato ed Europa League, il tecnico gli ha preferito pure Pedro e Felipe Anderson nella versione “falso nueve” quando è mancato Immobile.
La nostra opinione: Ciao ciao Muriqi. L'avventura del maldestro attaccante kosovaro può terminare tranquillamente qui. Quello che si è visto è che il ragazzo, pur volenteroso, non è all'altezza del campionato italiano: lui vorrebbe tornare in Turchia dove è esploso ed è stato acquistato dal Fenerbahce. Più facile una soluzione in prestito in Inghilterra. L’opzione West Bromwich si è aggiunta a quella dell’Hull City (sempre seconda divisione) e soprattuto a quella del Leeds, al momento unica squadra di Premier. Pirata, è stato bello ma è l'ora di dirsi addio.

Fantacalcio: i consigli per la 22a giornata di Serie A

Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (27/01)
10 ORE FA
Calciomercato
Ufficiale: Gosens è un nuovo giocatore dell'Inter
13 ORE FA