Con lo stesso Nasser Al-Khelaïfi che ha dichiarato l'impossibilità di mettere sotto contratto Zidane, c'è un solo nome che può occupare la panchina del PSG: Christophe Galtier. E non è un ripiego dell'ultima ora, visto che i parigini stanno trattando la sua uscita dal Nizza ormai da settimane e settimane. Il tecnico che, col Lille vinse il titolo di Ligue 1 proprio in faccia al PSG, ha ricevuto il semaforo verde da tutta la rosa dei paragini che ha avvallato la mossa della dirigenza di far uscire di scena Pochettino per un tecnico 'fresco', ma che ha già esperienza importante in Francia, come Galtier. Tutto fatto ormai: il tecnico firmerà un contratto di due stagioni (+l'opzione per il terzo) a 4 milioni netti a stagione. E 10 milioni al Nizza per liberarlo dal contratto che lo legava ai rossoneri di Francia fino al 2024.
| Tutte le news di calciomercato |
C'è però un però. Nel senso che prima il PSG deve liberarsi di Pochettino e del suo ingombrante contratto, ma il tecnico argentino non vuole andarsene tanto facilmente. Ha un solo anno a 6,3 milioni netti a stagione e, soprattutto, una clausola a suo favore in caso di esonero. Se il PSG dovesse metterlo alla porta, scatterebbe la penale per il club francese che a quel punto dovrebbe versare 20 milioni all'argentino. E, ovviamente, il PSG non vuole pagare questa cifra per disfarsi dell'ex tecnico del Tottenham.
Calciomercato
Neymar via dal PSG? Macché, in arrivo rinnovo fino al 2027
22/06/2022 A 21:18

Come cambierebbe l'Inter con l'acquisto di Dybala

Calciomercato
Da Lukaku a Dybala: le 5 domande economiche al mercato dell'Inter
04/06/2022 A 09:30
Calciomercato
Tabellone Calciomercato Serie A 2022/2023: acquisti e cessioni
03/06/2022 A 22:46