La partita contro il Liverpool non ha regalato il risultato sperato al Chelsea ma ha certamente fatto capire a Thomas Tuchel che la squadra, nonostante negli ultimi giorni sia stata investita dal caos Lukaku, ha voglia di risalire la china e di lottare per il proprio allenatore e per ricucire il margine di 10 lunghezze sul Manchester City. Ora però dopo la mancata convocazione la questione Lukaku va risolta definitivamente e il tecnico dei Blues fa capire che lunedì sarà il giorno in cui prenderà una decisione insieme al club riguardo al giocatore. Con una certezza, il belga resta un asset importante per il club londinese e se questo meeting andrà a buon fine Big Rom potrebbe anche giocare nella semifinale d’andata di Carabao Cup contro il Tottenham (in programma mercoledì sera).
"Lukaku è un giocatore del Chelsea e rimarrà qui. Abbiamo il dovere di proteggere i nostri giocatori e non ascoltare la pressione dei media. Ma vogliamo capire perché Romelu abbia detto certe cose, per questo ci incontreremo domani. Se questo incontro andrà bene, non ci saranno problemi a farlo giocare con il Tottenham mercoledì. Non è la prima volta che un’intervista fa rumore, non mi sono sentito attaccato personalmente e non sono arrabbiato”.

Thomas Tuchel

Credit Foto Getty Images

Premier League
Tuchel e il forfait di Lukaku: "Troppo rumore, scelta dura ma..."
02/01/2022 A 16:43

"Abbiamo temporeggiato per proteggere sia il Chelsea che Romelu"

"Abbiamo preso la decisione di prendere tempo e analizzare la situazione più in là, ma anche di proteggere Romelu da una decisione affrettata. Abbiamo bisogno di parlare con lui, mantenere la calma e non perdere la testa. Cosa mi aspetto? Non posso dirvelo, quello tra me e Lukaku sarà un incontro a porte chiuse e non ne parlerò in pubblico”.
Insomma, come anticipato dall’ex portiere dell’Everton Tim Howard nel pomeriggio, domani sarà un giorno decisivo per capire come e dove si svilupperà il futuro di Romelu Lukaku. Se la frattura col Chelsea e Tuchel si sanerà con un rientro nei ranghi dell’ex centravanti interista oppure, altresì, se la rottura diventerà definitiva e il futuro del belga sarà senza l’adorata maglia dei Blues cucita addosso.

Inzaghi: "Lukaku? Abbiamo cercato di convincerlo a restare"

Premier League
Lukaku out con il Liverpool: rottura totale con Tuchel
02/01/2022 A 10:48
Premier League
Tuchel: "Hamilton e Serena? Non so niente, ma ho enorme rispetto"
23/04/2022 A 09:35