È stato uno dei simboli del Napoli degli ultimi 10 anni e ora Dries Mertens si trova a discutere con la proprietà il complicato rinnovo del contratto. Dopo un inizio di trattativa complicata e con l'addio che sembrava ormai certo (destinazione Roma...) adesso le parti sembrano essersi riavvicinate parecchio per merito della scelta dell'attaccante di tagliarsi l'ingaggio di circa due milioni di euro. La notizia è riportata direttamente da Il Mattino che scrive: '"Mertens si riavvicina al Napoli: Dries si taglia 2 milioni per restare".
L'attuale contratto è in scadenza il 30 giugno e la prima richiesta del calciatore era di due milioni a stagione più altri due immediati alla firma, troppi per il club azzurro. Così, Dries Mertens ha rilanciato togliendosi due milioni e avvicinando considerevolmente la società. I prossimi giorni saranno decisivi ma appare chiara la volontà dell'attaccante di rimanere a Napoli, città dove si è affermato come miglior marcatore della storia, superando il mito Diego Armando Maradona.
Calciomercato
Belotti, ultimatum alla Roma: firma subito o andrà al Nizza
17 MINUTI FA

De Laurentiis: "Koulibaly è un simbolo: deve decidere se rimanerlo o meno..."

Calciomercato
Rabiot blocca il mercato Juve: distanza con lo United, Paredes in stallo
4 ORE FA
Calciomercato
Juve-Depay, c'è l'accordo. Milan in bilico tra Onyedika e Onana
7 ORE FA