Tutto è nato da una frase pronunciata da Adriano Galliani durante la festa Galliani: "Se il Monza si salva rifaremo lo stadio": "Icardi? Dico che è fuori portata, non che è impossibile". Da quel momento il sogno - economicamente irrealizzabile considerato l'ingaggio proibitivo dell'argentino - ha preso consistenza giorno dopo giorno e non si è più spento. Al punto che persino Pier Silvio Berlusconi, in occasione dei palinsesti Mediaset, ha colto l'occasione per esprimere a chiare lettere il desiderio di vedere Maurito indossare la maglia del neopromosso Monza: "Sarebbe una grande opportunità e vi immaginate che storia se segnasse proprio contro l'Inter. Magari... Non mi fate però andare oltre: ho fiducia in Galliani".

Icardi, sogno possibile?

Icardi, che ha da poco concluso le sue vacanze in Africa con la moglie e agente Wanda Nara, è rientrato a Milano e ha postato una storia dal sapore nostalgico su Instagram dedicata a San Siro: "Quante emozioni vissute qui... Momenti indelebili della mia vita familiare e calcistica. Tanti bei ricordi che rimarranno sempre nel cuore". Le voci sul futuro dell'ex capitano dell'Inter sono sempre insistenti, a maggior ragione ora che il PSG pare avere accelerato con il Sassuolo per portare Gianluca Scamacca a Parigi. Lo spazio per Icardi, insomma, rischia di ridursi ancora di più e cambiare aria potrebbe senza dubbio aiutarlo a giocare con maggiore continuità. Da qui ad accostarlo al Monza, tuttavia, è davvero arduo. A meno che non si ragioni sull'ipotesi di un prestito secco, considerato che lo stipendio di 10 milioni a stagione è decisamente fuori portata per il club brianzolo.
Calciomercato
Carnevali: "Raspadori al Napoli? Può anche non concludersi"
3 ORE FA

Berlusconi: "Il Monza in A mi ha commosso più del mio Milan"

Berlusconi junior: "Milan-Monza? Ho il cuore diviso, ma..."

Berlusconi junior, nel frattempo, ha parlato anche di una delle sfide del prossimo campionato intorno alle quali c'è più curiosita ovvero Milan-Monza, la squadra del presente e del passato di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani: "Forse sarà meglio che quel giorno non vada allo stadio - dice Pier Silvio -. Ho il cuore diviso: da una parte c'è il tifo per la squadra con cui sono cresciuto, dall'altra mio papà, che è fantastico, e Galliani, al quale voglio bene. Loro due sono una coppia pazzesca, la migliore della storia del calcio. Mi andrà bene qualsiasi risultato, anche se forse preferirei che vincesse il Monza per il quale tiferà sfacciatamente mio figlio Lorenzo. La sera della promozione in A abbiamo visto la gara in un ristorante e abbiamo esultato come due ultras. Lo scudetto del Milan mi ha fatto felice, ma il salto in A del Monza è stato cento volte più emozionante".

Galliani: "Derby col Milan? Il sogno di una vita che si realizza"

Calciomercato
Barcellona, iscritti 6 nuovi giocatori: ci sono Kessié e Lewandowski
7 ORE FA
Calciomercato
Casadei vuole solo il Chelsea: l'Inter chiede 15 milioni
8 ORE FA