Parlare di gelo sarebbe come minimo fuorviante, certamente esagerato. Ma è un dato di fatto che negli ultimi giorni la pista Dybala-Inter si sia notevolmente raffreddata. Il motivo è presto detto. I nerazzurri hanno concentrato tutti i loro sforzi per chiudere l'operazione Lukaku e l'ormai certo ritorno dell'attaccante belga cambia sensibilmente lo scenario. Beppe Marotta inconterà di nuovo i rappresentanti della Joya nei prossimi giorni per far ripartire un dialogo che inevitabilmente si è un po' spento. Il concetto sembra piuttosto semplice: Lukaku era la priorità dell'Inter, Dybala sarebbe una fantastica ciliegina sulla torta di un attacco potenzialmente stellare. Ma prima di affondare il colpo bisogna vendere almeno 2 attaccanti. E qui la strada si fa in salita.

Dzeko-Sanchez-Correa: due sono di troppo?

Il maggiore indiziato a fare presto le valigie è Alexis Sanchez: l'intenzione dell'Inter è quella di "accompagnarlo" proponendogli una buonuscita, anche se il sogno del cileno di tornare al Barcellona è destinato a rimanere tale. Per Correa al momento non sono arrivate manifestazioni di interesse degne di note, e anche piazzare Dzeko è un'impresa di non poco conto: come precisa La Gazzetta dello Sport, il bosniaco non ha tutta questa voglia di cambiare squadra (a Milano sta benissimo) e ha un ingaggio importante. Servirebbe una squadra in grado di proporgli un contratto di 2 anni a circa 4 milioni a stagione.
Calciomercato
Gareth Bale al Los Angeles FC! Giocherà con Chiellini
5 ORE FA

Dybala: "Ronaldo? Dai grandi campioni si impara tanto"

Attenzione al Milan...

Se l'immobilismo dell'Inter sul fronte Dybala durasse più del previsto o se - nell'ipotesi più estrema - la fumata dovesse essere nera, cosa potrebbe succedere? Immaginiamo solo per un momento che tra 2-3 settimane l'argentino sia ancora senza squadra. A quel punto diventerebbe quasi inevitabile, da parte sua, ridurre le pretese economiche che al momento si concretizzano in un ingaggio da 5,5 milioni annui (l'Inter è pronta a offrirgli un contratto di 4 anni). E a quel punto il Milan, che ora vede Dybala come un obiettivo insostenibile dal punto di vista economico, potrebbe farsi sotto tentando un clamoroso inserimento. Solo grazie a un gioco di incastri estremamente complesso i rossoneri potrebbero partecipare alla corsa per Dybala: quel che è certo è che per la trequarti del Diavolo un giocatore come la Joya farebbe letteralmente la differenza.

I 10 momenti indimenticabili di Dybala con la Juventus

Calciomercato
Maldini-Massara: rinnovo in settimana, ma quanti dubbi
6 ORE FA
Calciomercato
Di Maria: "Juventus club più grande d'Italia e mi vuole, ci sto riflettendo"
6 ORE FA