È arrivata ormai ai dettagli l'operazione che porterà Andrea Cambiaso alla Juventus. L'esterno classe 2000 è valutato 10 milioni dal Genoa: i bianconeri propongono il difensore Radu Dragusin (valutato 6 milioni) più 5,5 milioni di euro. Un'offerta che il Grifone dovrebbe accettare senza remore. Per il giocatore, nativo proprio di Genova, si tratta di una vera e propria favola. Riavvolgendo il nastro, a 17-18 anni trascinò (in prestito dal Genoa) il piccolo Albissola alla sua prima promozione tra i professionisti in coda alla stagione 2017-2018, tra assist e cambi di ruolo. Un vero e proprio jolly. Poi il Savona, l'Alessandria (in cui, nella stagione 2019-2020, fu l'ala box to box nel 3-5-2 di mister Cristiano Scazzola prima della rottura del crociato a Natale) e il ritorno sotto la Lanterna. Una gavetta che lo ha portato fino alla corte della Juventus, per la quale può considerarsi pronto dopo le 26 presenze, 1 rete e 4 assist in rossoblù.
| Tutte le news di calciomercato |

L'esultanza di Cambiaso, Genoa-Napoli. Serie A 2021-22, LaPresse

Credit Foto LaPresse

Calciomercato
Da Lukaku a Dybala: le 5 domande economiche al mercato dell'Inter
04/06/2022 ALLE 09:30

Fossati, l'allenatore che lo lanciò tra i grandi: "Caratteristiche uniche: sa fare tutto"

In esclusiva a Eurosport, parla Fabio Fossati, il tecnico che l'ha lanciato nel calcio dei grandi, proprio in quell'Albissola dei miracoli e che oggi allena il Derthona, in Serie D: "Che avesse una marcia in più era chiaro. Anzitutto perché si tratta di un giocatore moderno: già da giovanissimo sapeva interpretare al meglio le due fasi. La sua pagina di Wikipedia scrive che, quell'anno, segnò 5 gol. E' sbagliato, non andò a rete, ma confezionò tantissimi assist per i suoi compagni e fu determinante per noi, giocando lungo entrambe le fasce e anche in zone centrali del campo per necessità. A mio avviso è un quinto di centrocampo unico nel suo genere".

Primavera 2018: l'Albissola festeggia la sua prima, storica, promozione tra i Professionisti. Andrea Cambiaso è il ragazzo nel cerchiolino rosso

Credit Foto Eurosport

"Grande umiltà e disponibilità: Cambiaso merita la Juve"

Fossati prosegue: "Ha già raggiunto traguardi super con estrema velocità: se la Juve si è dimostrata così tanto interessata a lui, è tutto dire. Da aggiungere le sue qualità umane uniche: è un ragazzo molto umile e disponibilissimo. Questo, insieme alle qualità tecniche che l'hanno portato anche in Under 21, fa la differenza".

Il pensiero di Cambiaso: "Serie D fondamentale per la mia carriera"

E infatti Cambiaso non si è fatto mancare nulla in questi anni. In un'intervista rilasciata a Ivg.it, il portale di informazione savonese, Cambiaso riferì che fu fondamentale confrontrasi nel calcio dei grandi in Serie D, rispetto a un campionato Primavera: "E' lì che si cresce e che si sente il valore dei tre punti, per davvero". L'anno scorso, in Serie B, appena 7 presenze con la maglia dell'Empoli. Il rientro al Genoa lasciava presupporre all'ennesimo prestito, invece ci pensò mister Davide Ballardini a valorizzarlo. Fu amore a prima vista: uno straordinario inizio di stagione, il gol al Napoli, i 4 assist. E, ora, la Juve. Una storia che, a proposito di tinte bianconere, riporta a quella di Moreno Torricelli, passato in un sol colpo dai dilettanti della Caratese alla Vecchia Signora. Una storia, questa, tutta italiana: come, si spera, ce ne siano tante altre.

Juve, idea Akanji per la difesa; Inter: Lukaku is back!

Calciomercato
Tabellone Calciomercato Serie A 2022/2023: acquisti e cessioni
03/06/2022 ALLE 22:46
Calciomercato
Salah si toglie dal mercato: "Resto a Liverpool anche l'anno prossimo"
25/05/2022 ALLE 14:58