Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.
| Serie A 2022-2023, calendario e risultati | Tabellone Calciomercato: acquisti e cessioni I Formazioni tipo Serie A 2022-2023

L’uscita di Rabiot sblocca Paredes?

Serie A
Allegri: "Juve ordinata e brava a non strafare. Milik? Sa giocare..."
IERI ALLE 06:20
Per Tuttosport l’aggancio del Manchester United ad Adrien Rabiot è un buon modo per riaprire la strada che porterebbe Leandro Paredes alla Juventus: se il francese partisse, lascerebbe il posto libero e una quota in denaro che potrebbe essere spendibile per l’argentino, da tempo nel mirino bianconero.
  • La nostra opinione: Rabiot è chiaramente un esubero per la Vecchia Signora, così come Paredes rischia di diventarlo per il PSG. Se la trattativa tra Rabiot e i Red Devils andasse in porto, tanti tasselli andrebbero a posto: il transalpino si accaserebbe im un club dove evidentemente è più apprezzato, la Juventus potrebbe ingaggiare un giocatore che vuole da tempo e l’argentino potrebbe tornare protagonista, con la possibilità di aiutare un club che vuole rilanciarsi.

Lazio, si blocca la trattativa per Ilic del Verona

La Lazio si è arenata: il mercato è fermo e la trattativa per Ivan Ilic non va avanti. Il Corriere dello Sport sottolinea che si è bloccato tutto e che i biancocelesti richiano di perdere il giovane gialloblù perché ci sarebbe anche il Milan interessato, dopo l’addio di Renato Sanches, e la squadra scaligera avrebbe fissato a Ferragosto il termine oltre il quale non avrebbe più accettato offerte.
  • La nostra opinione: la Lazio ha sempre una gestione del mercato diversa dagli altri e potrebbe anche aspettare l’ultimo momento per risolvere alcune delle situazioni pendenti. Di sicuro il rischio di non portarsi a casa il centrocampista serbo del Verona è alta, perché il tempo pare essere veramente poco e di solito quando Lotito porta avanti una trattativa le discussioni sono lunghe e articolate. E nel frattempo bisogna risolvere anche il nodo Luis Alberto, che piaceva al Siviglia ma non è stato acquistato per la richiesta economica troppo alta del presidente laziale.

Fiorentina, Commisso in Italia per trattare Bajrami

La Gazzetta dello Sport riferisce che la Fiorentina punta dritta su Nedim Bajrami dell’Empoli. Al netto dei dettagli della trattativa, c’è un fattore che gioca positivamente a favore del club viola: il presidente Commisso, che manca dall’Italia da novembre, tornerà questa settimana per assistere all’inizio del campionato e per portare a termine alcune operazioni di mercato, tra cui questa.
  • La nostra opinione: dopo il buon campionato della scorsa stagione, il club viola ha tutto l’interesse a mantenere alto il livello, per poter puntare anche a qualcosa di più del settimo posto, visto che la lotta per piani più alti è stata serrata fino all’ultimo. Il fatto che Commisso voglia interessarsi in prima persona è un segnale incoraggiante sia per la squadra, sia per i tifosi che notoriamente sono una piazza tanto generosa, quanto esigente.

Rabiot e Arnautovic verso lo United. Inter-Sanchez: è risoluzione

Serie A
Allegri: "Bello spirito, ma per lo Scudetto serve un passo alla volta"
IERI ALLE 21:10
Serie A
Juve-Bologna 3-0, pagelle: Vlahovic fa la differenza
IERI ALLE 21:00