Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

La Juve insiste: vuole Koulibaly al fianco di De Ligt

La Gazzetta dello Sport dedica l'apertura alla Juventus che non smette di sognare Kalidou Koulibaly come rinforzo in difesa per la prossima stagione. Secondo il quotidiano milanese la svolta nell'operazione potrebbe arrivare dai 20 milioni incassati dai bianconeri per Demiral, riscattato dall'Atalanta. Il Napoli, dal canto suo, continua a valutare Koulibaly 40 milioni e non accetta l'inserimento di contropartite tecniche in un'eventuale trattativa.
Calciomercato
Il Monza su Icardi, Pier Silvio Berlusconi: "Fiducia in Galliani"
UN' ORA FA
La nostra opinione. Senza dubbio affiancare un colosso come Koulibaly a De Ligt darebbe vita a una coppia di centrali difensivi da urlo. Senza dimenticare ovviamente l'esperienza e la forza di Bonucci e il promettente Gatti. Trattare con De Laurentiis non è certo semplice, ma il fatto che il senegalese non abbia ancora trovato l'accordo per il rinnovo col Napoli è un punto a favore dei bianconeri. E a proposito di Napoli: come prenderebbe Spalletti un'eventuale partenza di Koulibaly, a più riprese considerato imprescindibile durante la passata stagione?

Il PSG tenta Skriniar con un ingaggio da top player

Rimaniamo sulle pagine della Gazzetta dello Sport ma passiamo all'Inter dove, oltre ai casi Lukaku e Dybala, tiene banco anche il mercato in uscita. Uno dei maggiori indiziati a lasciare Appiano Gentile è Milan Skriniar. I nerazzurri hanno rifiutato la prima offerta di 50 milioni da parte del PSG e resta ferma sulla richiesta di 80. Intanto, però, i parigini avrebbe preparato un'offerta irresistibile per il centrale slovacco ovvero un ingaggio da 7,7 milioni annui, più del doppio di quanto guadagna oggi.
La nostra opinione. La sensazione è che, nel momento in cui in casa Inter arriverà un'offerta ritenuta congrua, Skriniar possa davvero fare le valigie e lasciare la maglia nerazzurra che indossa dal 2017. Difficile, infatti, che il PSG non vada al rilancio dopo essersi visto rifiutare un'offerta da 50 milioni. Da capire le tempistiche: l'Inter ha una certa urgenza di vendere, i parigini ne avranno altrettanta di comprare?

Milan Skriniar durante Juventus-Inter - Finale Coppa Italia 2021-22

Credit Foto Getty Images

Lazio in pressing per Carnesecchi, ma 10 milioni non bastano

Secondo il Corriere dello Sport la Lazio starebbe schiacciando il piede sull'acceleratore per Marco Carnesecchi, 21enne portiere di proprietà dell'Atalanta che nella stagione conclusa da poco ha conquistato la promozione in A con la Cremonese. Claudio Lotito starebbe pensando a un rilancio di 12 milioni, mentre la Dea non vuole trattare per meno di 15 e vorrebbe cederlo solo in prestito.
La nostra opinione. Una Lazio competitiva, che torni a lottare per un posto in Champions, ha bisogno di un portiere affidabile, alla luce del deludente rendimento di Reina prima e di Strakosha poi nel 2021-22. Carnesecchi è un prospetto molto interessante che merita la chance in una squadra importante. E la formula del prestito, come giustamente fa osservare il Corriere dello Sport, potrebbe giovare a Lotito che avrebbe la possibilità di differire il pagamento.

Inter, chiuso Asslani. Mourinho telefona ad Anguissa

Calciomercato
Come cambia l'Inter con l'acquisto di Mkhitaryan
UN' ORA FA
Calciomercato
Inter: ufficiali gli acquisti di Mkhitaryan e Onana
UN' ORA FA