Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Bremer, Sanches e il sogno Zaniolo: la lista di Maldini per il nuovo Milan

Calciomercato
Il Monza su Icardi, Pier Silvio Berlusconi: "Fiducia in Galliani"
UN' ORA FA
Il giorno dopo la rumorosa intervista attraverso la quale Paolo Maldini ha rivolto pesanti critiche alla proprietà, la Gazzetta dello Sport prova a tracciare l'identikit dei colpi di mercato sollecitati dal direttore dell'area tecnica rossonera per migliorare ulteriormente la competitività della squadra. I nomi indicati dal quotidiano milanese sono tre, uno per reparto: Bremer, Renato Sanches e Zaniolo, quest'ultimo considerato alla stregua di un sogno viste le richieste della Roma che lo valuta tra i 65 e i 70 milioni di euro.
La nostra opinione. Partendo dalla premessa che in queste settimane per il Milan è praticamente impossibile operare sul mercato visto l'imminente cambio di proprietà da Elliott a RedBird, sembra davvero difficile immaginare una campagna acquisti rossonera impostata sui nomi indicati dalla Gazzetta dello Sport. Zaniolo è fuori budget (almeno basandosi sulla linea tenuta da Elliott in questi anni), ma anche per Bremer occorrerebbe un esborso economico non indifferente (tra i 40 e i 50 milioni) senza contare che la fase di stallo potrebbe penalizzare non poco il Milan rispetto alle concorrenti. Tra i tre possibili acquisti il più abbordabile sembra Renato Sanches che ha già espresso il suo gradimento al trasferimento in rossonero.

Juventus: occhi su Kostic, costa 15 milioni

Sfogliando le pagine della Gazzetta dello Sport, c'è spazio anche per la Juventus. I bianconeri starebbero pensando a Filip Kostic, 29enne attaccante esterno serbo che ha appena vinto l'Europa League con l'Eintracht Francoforte. Il suo contratto con il club tedesco scade nel 2023, ha un ingaggio abbordabile (2,5 milioni di euro) e per portarlo a Torino servono 15 milioni di euro.
La nostra opinione. In grado di garantire spinta, gol e assist sulla corsia di sinistra ma anche di dare una mano in fase difensiva, Kostic sembra il giocatore perfetto per Massimiliano Allegri, alla ricerca di un giocatore duttile che sappia innanzitutto supportare Vlahovic in zona gol. Con Di Maria largo a destra, Kostic andrebbe a completare un tridente esplosivo (in attesa del ritorno di Chiesa).

Napoli: fumata nera per Koulibaly e Fabian Ruiz, c'è aria di addio

Il Mattino delinea uno scenario preoccupante in casa Napoli: sia Koulibaly che Fabian Ruiz avrebbero infatti rispedito al mittente la richiesta di Aurelio De Laurentiis di ridursi gli ingaggi spalmandoli su più anni di contratto. Per entrambi, quindi, c'è aria di addio: sul difensore centrale senegalese rimane forte l'interesse di Juventus e Barcellona.
La nostra opinione. Trovare una sintesi tra la linea tracciata del club che non vuole spingersi oltre una certa soglia a livello di ingaggi e le legittime ambizioni personali dei giocatori non è certo semplice, per usare un eufemismo. La strada intrapresa dal Napoli è senza dubbio virtuosa ma comporta inevitabilmente dei rischi: perdere due pedine come Koulibaly e Fabian Ruiz sarebbe un duro colpo per Spalletti e per la competitività della squadra.

Pioli show a Casa Milan: ringrazia i tifosi e canta Pupo

Calciomercato
Come cambia l'Inter con l'acquisto di Mkhitaryan
UN' ORA FA
Calciomercato
Inter: ufficiali gli acquisti di Mkhitaryan e Onana
UN' ORA FA