Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Il Real Madrid su Leao: pronti 120 milioni. E il Milan...

Calciomercato
Rodrygo rinnova con clausola da 1 miliardo: sarà il 6° al mondo
5 ORE FA
La Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio all'interesse del Real Madrid nei confronti di Rafael Leao, uno dei protagonisti dello scudetto numero 19 del Milan. I Blancos, dopo avere perso Mbappé, avrebbero deciso infatti di puntare sul portoghese classe 1999 e starebbero pensando a un'offerta formale di 120 milioni di euro. I rossoneri, dal canto loro, tengono duro e sono intenzionati a blindare il giocatore proponendogli un rinnovo di contratto fino al 2026 (quello attuale scade nel 2024) con ingaggio di 5 milioni a stagione.
La nostra opinione. Immaginare oggi un Milan senza Leao risulta francamente molto complicato dopo l'enorme contributo dato dal portoghese alla stagione trionfale della squadra di Pioli. Certo è che i corteggiamenti in estate non mancheranno: dovranno essere bravi Maldini e Massara a sedersi intorno a un tavolo con Jorge Mendes e a toccare le corde giuste con il giocatore. Leao ha ribadito più volte di stare molto bene al Milan e a Milano, ma è evidente che di fronte a proposte di ingaggi faraonici rimanere indifferenti sarebbe molto complicato.

Inter: Inzaghi firma fino al 2024. Piace Asllani

Sulla Gazzetta dello Sport c'è spazio naturalmente anche per le strategie di mercato dell'Inter. Quella di martedì è stata una giornata molto importante per il club nerazzurro. Il summit in sede, alla presenza del presidente Zhang, è servito per individuare l'obiettivo principe della prossima stagione: strappare lo scudetto al Milan. Per farlo sono state poste le prime basi, a partire dalla guida tecnica: la prossima settimana Simone Inzaghi firmerà infatti il rinnovo di contratto fino al 2024 con un'ulteriore opzione per il 2025. Nel mirino sul mercato, oltre ai soliti noti Dybala e Mkhitaryan, spunta anche il nome di Kristjan Asllani, 20enne centrocampista albanese dell'Empoli.
La nostra opinione. Dal summit nerazzurro sembrano giungere solo buone notizie. Il prolungamento del contratto di Inzaghi è un ottimo segnale sulla strada della continuità tecnica e certifica il lavoro dell'allenatore, capace al primo anno di vincere due trofei e di sfiorare lo scudetto. Intrigante anche il nome di Asllani, senza dubbio una delle rivelazioni del campionato appena concluso. Avere in squadra un giocatore che sappia sostituire Brozovic non può non essere considerata una priorità dei nerazzurri.

Kristjan Asllani durante Empoli-Torino - Serie A 2021-22

Credit Foto Getty Images

Juventus alla caccia dell'erede di Chiellini

Tuttosport dedica l'apertura alla Juventus, alla ricerca di un difensore centrale che possa raccogliere l'eredità di Giorgio Chiellini. Quattro i candidati: i più rilevanti sono Koulibaly e Gabriel, valutati rispettivamente 40 e 50 milioni. Le alternative sono i due centrali della Fiorentina Milenkovic e Igor (costano entrambi circa 15 milioni).

La nostra opinione. Dei quattro nomi indicati da Tuttosport, senza dubbio il più interessante (e invitante) è quello di Kalidou Koulibaly. Certo, non sarà facile strapparlo Napoli e un'eventuale trattativa sarebbe molto complicata. Ma il senegalese rappresenterebbe un grande colpo in termini di leadership sia in campo che nello spogliatoio.

"Pioli is on fire": la festa-scudetto del Milan in 180"

Calciomercato
Gareth Bale al Los Angeles FC! Giocherà con Chiellini
11 ORE FA
Calciomercato
Maldini-Massara: rinnovo in settimana, ma quanti dubbi
11 ORE FA