Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.
| Serie A 2022-2023, calendario e risultati | Tabellone Calciomercato: acquisti e cessioni I Formazioni tipo Serie A 2022-2023

Skriniar, obiettivo rinnovo-lampo

Calciomercato
Juve, tra Vlahovic e Allegri spunta il PSG. Rinnovo Messi, fumata bianca
21 ORE FA
Il caso legato a Milan Skriniar ha fatto tremare i tifosi dell’Inter per tutta l’estate. Il trasferimento al PSG non si è concretizzato, ma interrogato sul rinnovo il giocatore ha sviato il discorso. Il rinnovo però, secondo la Gazzetta dello Sport, è un obiettivo a brevissimo termine del club per evitare di perderlo a parametro zero. In setto,ama sarebbe previsto un vertice tra dirigenti e agenti per discutere un prolungamento fino al 2027 a 6,5 milioni di euro l’anno. L’alternativa sarebbe proporre un rinnovo più breve con clausola rescissoria.
  • La nostra opinione: la vicenda Skriniar, dall’esterno, è stata brutta, per il tira-e-molla e per il fatto che si è arrivati a ridosso della chiusura del mercato per avere la situazione definitiva, e questo non fa bene al giocatore stesso, alla squadra e anche alla tifoseria. Detto ciò, chiaramente l’Inter ha fatto capire più volte quanto sia importante lo slovacco per il proprio organico e il fatto che abbia già pronte due proposte da mettere sul piatto della trattativa dimostra le buone intenzioni con cui il club si vuole muovere per risolvere al meglio la questione.

Mertens ha rifiutato la Juventus per ragioni di cuore

Finita l’avventura col Napoli, Dries Mertens si è accasato al Galatasaray, anche se tutti lo credevano vicinissimo alla Juventus. In effetti era così, ma come riporta il Corriere dello Sport è stato lui a non sentirsela di accettare l’offerta. Lo racconta uno dei suoi avvocati, Stijn Francis:
Con la Juventus c'è stato un colloquio concreto e interessante per noi e per Dries, ma il cuore gli ha suggerito che non poteva farlo. Il Napoli? Ci siamo accorti troppo tardi che la storia con il Napoli stava finendo: c'era un'ingenua convinzione di poter restare, ma il rinnovo non si è concretizzato. Non chiedevamo molto: in confronto all'offerta della Juve, quello che abbiamo chiesto al Napoli è pochissimo. Ma non c'è stata trattativa: si trattava di un prendere o lasciare.
  • La nostra opinione: la vicenda Mertens è stata sofferta soprattutto per i tifosi del Napoli, che avcbbero voluto vedere ancora il belga indossare la casacca azzura. Lui stesso avrebbe voluto, come è noto, ma a quanto pare non c’era margine di dialogo con De Laurentiis e la società. Restare in Italia, a questo punto, a Mertens sarebbe sembrato uno sgrbo, così ha preferito intraprendere tutt’altra via. Non è da tutti.

De Zerbi-Brighton, ore decisive

Secondo quanto riporta calciomercato.com, tra poche ore potrebbe arrivare l’annuncio da parte del Brighton: Roberto De Zerbi è vicinissimo al club inglesi e i numerosi contatti intercorsi stanno portando verso la soluzione definitiva.
  • La nostra opinione: il Brighton, dopo l’addio-lampo di Graham Potter che si è spostato al Chelsea, ha bisogno di un tecnico. La sospensione del campionato per i funerali della Regina Elisabetta II ha in parte ridotto l’urgenza, ma il club non può stare semza allenatore. De Zerbi intanto continua a studiare l’inglese e a quanto pare è pronto a rimettrsi in gioco dopo la paura passata in Ucraina.
L’articolo originale

Rangers-Napoli: minuto di silenzio e inno per la Regina, nonostante i divieti

Calciomercato
Chi è Armando Broja? Il numero 9 nelle mire del Milan
IERI ALLE 10:20
Calciomercato
Inter, Lasry interessato alla maggioranza? Leao, via per offerta monstre
IERI ALLE 07:16