Prosegue il nostro viaggio dentro le leghe calcistiche europee per vedere chi – e come – sta provando a ripartire. Dopo gli stop ufficiali di Belgio, Olanda e Francia (in ordine cronologico), si avvicina la giornata decisiva per la Germania, che domani (giovedì 30), avrà dalla cancelleria di Angela Merkel l’ok definitivo o meno per la ripresa delle attività.
Nel mentre, oggi, si è mossa la Svizzera. ll Consiglio federale ha allentato le misure contro il Coronavirus per tante attività della Confederazione Elvetica. Non fa eccezione lo sport.
A partire dall’11 maggio, gli allenamenti saranno di nuovo praticabili a condizione di applicare piani di tutela e prescrizioni d’igiene. Questo vale sia per lo sport di massa e di punta, che per gli sport individuali e di squadra.
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (07/07)
07/07/2021 A 20:18
Nello sport di punta gli allenamenti potranno anche aver luogo con più di 5 persone. Questo vale, ad esempio, per le atlete e gli atleti che fanno parte dei quadri nazionali o per gli sport di squadra nell’ambito di campionati prevalentemente professionistici.
Un passo in avanti decisivo verso la riapertura delle competizioni professionistiche, tra cui il calcio. Al momento infatti restano tutt’ora vietate, ma il Governo elvetico ha fatto intendere che se il trend dei contagi dovesse rimanere quello delle ultime settimane, i campionati professionistici potranno ripartire dall’8 giugno (a porte chiuse).
Dunque è quella la data buona in Svizzera in cui, con ogni probabilità, si ripartirà. Al momento dello stop la Superleague si è fermata alla 23° giornata, con San Gallo e Young Boys appaiate in vetta a quota 45 punti; a -5 il Basilea. Lugano 7° a 26 punti, a +7 dal penultimo posto che obbligherebbe allo spareggio per non retrocedere.
In Svizzera, dall’inizio del contagio, sono stati complessivamente registrare a oggi 29093 positività al COVID-19. Di questi, 1703 i decessi (qui i dati ufficiali)
Calciomercato 2020-2021
Paulo Sousa è il nuovo ct della Polonia; succede a Brzeczek
21/01/2021 A 16:21
Europa League
Fonseca: "Era importante tornare a giocare bene"
03/12/2020 A 22:58