Cristiano Ronaldo è sempre più nella storia. Con la doppietta di mercoledì sera in Champions League, è salito a 501 gol in carriera tra tutte le competizioni e tutte le squadre. Ma come sono arrivate queste reti? Analizziamo tutto con 7 statistiche.

Squadra per squadra

La media realizzativa con il Real Madrid è semplicemente spaventosa. Con la doppietta segnata al Malmoe, CR7 è salito a 323 gol in 308 partite. Roba che non si vedeva dai tempi di Puskas e Di Stefano.
Serie A
Pirlo: "CR7 non può riposare. Fuga Inter? Non cambia nulla"
05/03/2021 A 14:10
https://i.eurosport.com/2015/10/01/1702575.jpg

Gli avversari preferiti

Il nemico numero uno è il Siviglia, a cui ha segnato addirittura 21 reti. Non male anche le 15 realizzazioni contro il Barcellona. Il duello con Lionel Messi è esaltante anche per questo.
https://i.eurosport.com/2015/10/01/1702576.jpg

Gli assistman preferiti

La fortuna di Ronaldo è anche quella di aver giocato sempre in grandi squadre. Ma potrebbe comunque sorprendervi il fatto di trovare Karim Benzema come assistman principe di CR7, con ben 31 servizi vincenti. Merito anche della cessione di Mesut Ozil…
https://i.eurosport.com/2015/10/01/1702573.jpg

Dove segna

Il fattore casalingo non è poi così rilevante. Certo, Ronaldo ha segnato 273 gol su 501 in casa. Ma quelli in trasferta e in campo neutro sono ben 227.
https://i.eurosport.com/2015/10/01/1702581.jpg

Il piede preferito

Il destro è l’arma impropria del portoghese. Il 65% dei suoi gol è arrivato con quel piede. Il sinistro, invece, se la gioca con i colpi di testa: 89 gol a 83. Ma, in fondo, queste cifre confermano che – nonostante la predominanza del piede forte – si tratta di un giocatore che fa della completezza il proprio punto di forza.
https://i.eurosport.com/2015/10/01/1702579.jpg

Ecco come segna

La trasformazione di Cristiano Ronaldo si è avuta quando Sir Alex Ferguson ha deciso di renderlo l’attaccante centrale del Manchester United, spostando larghi Wayne Rooney e Carlos Tevez. Da lì in avanti, tutto è cambiato. Anche per questo, l’83% dei suoi gol arriva dall’area.
https://i.eurosport.com/2015/10/01/1702577.jpg

Le competizioni e l’andamento

Ha segnato in 17 competizioni diverse, confermandosi al di sopra dei 55 gol stagionali nelle ultime sei annate. L’unica pecca? Se in questo 2015 ha segnato per la prima volta due pokerissimi di gol, gli manca ancora una partita da 6 reti. C’è sempre tempo.
https://i.eurosport.com/2015/10/01/1702580.jpg
Serie A
Morata è la chiave: senza 'un 9' la Juventus non funziona
05/03/2021 A 10:13
Serie A
Verona-Juventus 1-1, pagelle: Barak top, Ronaldo trascinatore
27/02/2021 A 22:56