I nostri conti erano sotto un ferreo controllo della UEFA e dovevamo fare operazioni in uscita entro il 30 giugno, non avevamo scelta. Da un'offerta di 30 milioni siamo arrivati a 50 con i bonus, il massimo possibile in quel momento. [Ramón Rodríguez Verdejo, detto Monchi, alla trasmissione 'El Transistor' su Onda Cero]

Monchi fa il mea culpa. La Roma subisce una batosta difficile da digerire in quel di Anfield, segnando praticamente l’addio alla Champion League. A far cadere i giallorossi, è stato proprio quel Mohamed Salah che la Roma aveva acquistato dal Chelsea, strappandolo alla Fiorentina. Una doppietta e due assist in un 5-2 che non si dimenticherà tanto facilmente. E dire che Salah vestiva giallorosso prima di quest’estate, e dire che Salah è stato venduto ‘solo’ per 42 milioni (+8 di bonus).

Champions League
Le pagelle di Liverpool-Roma 5-2: Salah re di Anfield, Juan Jesus da incubo
24/04/2018 A 21:10
È vero, ho venduto Salah, ma costretto dai vincoli UEFA. La spiegazione c'è ed è che la scorsa estate siamo stati costretti a vendere entro il 30 giugno e se non lo avessimo fatto oggi non saremmo in semifinale di Champions. Dovevamo fare operazioni in uscita perché i nostri conti erano sotto un ferreo controllo dell'UEFA. Quando sono arrivato c'era un'offerta di 30 milioni per Salah, ma poi con i bonus possiamo dire di essere saliti a 50, insomma abbiamo fatto il massimo che potevamo in quel momento

C’è però un rammarico sulla cifra ricevuta per Salah. Soprattutto considerando le valutazioni fatte nelle settimane successive per Neymar, Mbappé, Dembélé ecc.

Non mi aspettavo che il mercato impazzisse, anche se Salah sta disputando una stagione fantastica, quindi complimenti al Liverpool per l'affare fatto, ma noi non avevamo scelta, né altre soluzioni, dovevamo vendere entro il 30 giugno. Salah comunque non è una scoperta, conosciamo il suo valore, lo conoscevo anche quando ero al Siviglia, lo avevamo affrontato contro la Fiorentina in Europa League e ci aveva fatto soffrire
https://imgresizer.eurosport.com/unsafe/0x0/filters:format(jpeg):focal(1395x671:1397x669)/origin-imgresizer.eurosport.com/2018/04/25/2321068.jpg

La stagione, effettivamente, è super positiva per Salah che ha collezionato 43 gol in 47 gare (in tutte le competizioni). 31 reti in 33 presenze in campionato, africano con più gol in una singola stagione di Premier League (battuto il record di Drogba: 29 nella stagione 2009-2010) e 10 reti in 11 presenze in Europa, africano con più gol in una singola stagione di Champions League (battuto il record di Eto'o: 8 nella stagione 2010-2011).

Champions League
La Roma si sveglia tardi ad Anfield: Salah domina e il Liverpool vince 5-2
24/04/2018 A 20:37
Premier League
Disastro Liverpool: perde 7-2 con l'Aston Villa!
04/10/2020 A 20:12