Continua ad aumentare la lista degli indisponibili in casa Juventus alla vigilia della sfida di Champions League contro il Manchester United, che può regalare ai bianconeri la certezza della qualificazione agli ottavi con due giornate d’anticipo. Massimiliano Allegri per la sfida contro i Red Devils rischia di dover rinunciare a Joao Cancelo, che nella seduta alla Continassa ha svolto solo un lavoro differenziato, a causa di un affaticamento muscolare ai flessori della coscia sinistra. Il laterale ex Inter sarà valutato domani nella rifinitura ma è difficile che, con alle porte anche la delicata trasferta a San Siro contro il Milan, il tecnico livornese si prenda inutili rischi scegliendo di puntare su De Sciglio o Cuadrado come terzino.
Lavoro personalizzato per Matuidi (colpo all'anca), terapie per Douglas Costa (affaticamento ai flessori della coscia sinistra anche lui è sicuramente out per la sfida con lo United) mentre nuova sosta ai box anche per Federico Bernardeschi che ha rimediato una distorsione alla caviglia durante la fase di recupero dall'affaticamento alla psoas. Lo staff medico bianconero ha fatto sapere che le condizioni dell’esterno offensivo toscano sarà valutato giorno per giorno. Allegri, che deve rinunciare ai lungodegenti Khedira, Emre Can e Kean, almeno si può consolare con il rientro di Giorgio Chiellini e Mario Mandzukic, che hanno lavorato in gruppo e quasi certamente torneranno dal primo minuto.
Champions League
Juventus-Manchester United: probabili formazioni e statistiche
05/11/2018 A 12:45
Champions League
Ronaldo è il calciatore più pagato al mondo: l'ex Juve davanti a Messi
16 MINUTI FA
Serie A
Spezia-Juve, ufficiali: c'è de Ligt, Moise Kean con Dybala
2 ORE FA