Calcio
Champions League

Carragher intervista Ancelotti: "Mister ti ricordi la finale di Istanbul? Sì, eri sempre per terra"

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Carlo Ancelotti dopo la finale di Istanbul tra Liverpool e Milan 2005

Credit Foto Eurosport

DaLuca Stamerra
06/03/2020 A 22:55 | Aggiornato 07/03/2020 A 03:13
@StamLuca

Simpatico siparietto tra l'ex difensore del Liverpool e l'attuale allenatore dell'Everton. Carragher ha intervistato Ancelotti per il Telegraph, chiedendo quelle che sono le reali intenzioni dei toffees da qui alle prossime stagioni. Poi qualche battuta su quella finale di Istanbul persa dal Milan...

Carragher intervista Ancelotti. Non manca tantissimo al derby del Merseyside tra Everton e Liverpool e l'ex giocatore e senatore dei Reds (anche se tifoso dei toffees), Jamie Carragher, ha intervistato l'allenatore italiano per il Telegraph.

Non è mancata qualche frecciatina tra i due, considerando che Carragher era in campo quella notte ad Istanbul quando il Liverpool seppe rimontare da uno 0-3 all'intervallo, battendo poi il Milan di Ancelotti in finale di Champions League. Ovviamente puntando tutto sull'ironia...

Premier League

Niente squalifica per Ancelotti, solo multa: sarà in panchina per Chelsea-Everton

05/03/2020 A 17:53

Mister. Se la ricorda quella finale nel 2005?

Ricordo che tu sei andato per terra due volte per perdere tempo nel supplementare... Ho allenato una squadra in finale di Champions League per ben 4 volte, nel 2003, nel 2005, nel 2007 e nel 2014. Quella fu la migliore di tutte ma perdemmo, questo è il calcio

Il tema principale è il ritorno in Inghilterra. Quali sono gli obiettivi con l'Everton?

L'anno prossimo dobbiamo qualificarci per la Champions League, sono qui per questo. Sono sicuro che sia l'ambizione del club. Il presidente Moshiri vuole essere al vertice e la sua idea è chiara, non so quanto ci vorrà, ma non sarà in un futuro lontano. La spina dorsale della squadra è solida, non so quale sarà l'obiettivo di questa stagione, ma nella prossima combatteremo per il 4° posto. Abbiamo una rosa forte e in estate miglioreremo

Una vecchia battaglia di Ancelotti. "Una squadra non può avere un solo stile di gioco"

Il calcio è cambiato tanto e io non ho uno stile preferito. In molti ora partono da dietro, ma se vuoi lanciare lungo e lottare per i secondi palloni è calcio lo stesso, un team con una sola identità è limitato perché può giocare in un solo modo

Ancelotti: "Se ho pensato di correre dopo il gol di Walcott? Se corro, sono morto. Devo stare calmo"

00:00:12

Premier League

Ancelotti sul divorzio dal Napoli: "È stata la scelta giusta"

17/02/2020 A 14:58
Serie A

Pirlo, storia di un Maestro. Come è diventato "da uno dei tanti" a miglior centrocampista del mondo

24/05/2020 A 16:00
Contenuti correlati
CalcioChampions LeagueLiverpoolMilanPiù
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

Ultime notizie

Serie A

Milan, Scaroni storce il naso: "Discutibile assegnare la Coppa Italia in tre giorni"

DA UN' ORA

Nuovi video

Calcio

Spadafora: "Giusto che il calcio riparta, si dia un segnale positivo"

00:00:25

Più letti

Bundesliga

Kimmich, cucchiaio alla Totti: ecco il gioiello con cui il Bayern ha steso il Dortmund

DA 14 ORE
Mostra più