Il PSG non cambia, Tuchel non cambia, non perché ci sarà il Bayern Monaco ad attenderli nella finale di Lisbona. Lo stile di gioco resterà lo stesso, inutile cambiare quando ormai la fisionomia di squadra è stata trovata.

Abbiamo sempre rispettato il nostro avversario. È necessario che dia informazioni, dettagli, soluzioni offensive e difensive alla mia squadra, e a volte adattarci. Sarà lo stesso contro il Bayern Monaco anche se non sarà facile. Sappiamo che il Bayern ha vinto tutte queste ultime partite, è una squadra molto forte, ma ci sono sempre spazi e soluzioni da trovare. In una finale è importante trovare il giusto mix tra giocare liberi e avere fiducia. Ora non è il momento di grandi cambiamenti

Champions League
PSG-Bayern Monaco: probabili formazioni e statistiche. Torna Navas, c'è Verratti ma dalla panchina
23/08/2020 A 17:30
CHI VINCERÀ LA FINALE DI CHAMPIONS?

Bayern con maggiore esperienza? Anche il PSG ha giocatori che sa cosa vuol dire vincere...

Abbiamo parlato con Keylor Navas prima della semifinale. Ha esperienza, ma ho parlato anche con Neymar e Di Maria che hanno vinto questa competizione. Il Bayern ha giocato 11 finali, ci è abituato. È un grande club, ma non è nemmeno un grande vantaggio. È una grande sfida per noi, ma siamo anche fiduciosi. Ci sembra di meritare di essere qui

Mbappé, sentito da RMC Sport, dice di essere pronto per la finale

La caviglia? Va meglio, mi sento bene. Sono stato fortunato a recuperare il ritmo in semifinale, era quello che volevo. Ho sensazioni migliori e darò tutto per aiutare la squadra a vincere. Pronostico? In una finale tutto è possibile

PSG-Lipsia, la festa dei tifosi a Parigi si tramuta in guerriglia urbana

Champions League
L'Inter tifa PSG in Champions: con la vittoria 2 milioni di bonus in più nell'affare Icardi
23/08/2020 A 09:16
Champions League
Orsato arbitrerà PSG-Bayern: sarà l'ottavo italiano a dirigere una finale di Champions League
21/08/2020 A 16:22