Ci siamo, il grande giorno è arrivato. L'Atalanta sogna la gloria e non poteva mancare una partita contro il Real Madrid nella sua storia. È un Real Madrid un po' incerottato, ma è pur sempre il Real e Gasperini e i suoi dovranno fare molto attenzione. L'obiettivo è però vincere nel migliore dei modi, perché al ritorno i blancos possono sempre ribaltarla, come hanno fatto spesso e volentieri nella loro storia. Ma si possono indicare i bergamaschi come i favoriti di questa sfida? Come sta vivendo questo periodo il Real Madrid tra risultati altalenanti e problemi di infortuni? Abbiamo chiesto aiuto alla redazione di Eurosport Spagna e il collega Jorge Ordas ci ha ha fornito un quadro completo del Real Madrid che troveremo.

Calendario e risultati

Champions League, calendario e risultati
Champions League
Gasperini: "Orgoglio sfidare il Real, vogliamo fare bella figura"
23/02/2021 A 13:48
1) Il Real Madrid viene da due eliminazioni consecutive agli ottavi di finale. L'Atalanta è la favorita per questa sfida?
Sicuramente il Real Madrid non è forte come nel periodo che va dal 2014 al 2018, ma è pur sempre il Real Madrid. Loro si sentiranno sempre i più forti. Però è vero, la squadra di Zidane in questa stagione non ha giocato il suo miglior calcio e hanno molti giocatori fuori per la trasferta di Bergamo. Molti dei quali non ci saranno neanche al ritorno a Madrid. Quindi questa è sicuramente una delle sfide più difficili in assoluto per il Real
2) L'Atalanta ha ceduto il Papu Gomez al Siviglia. Ci sono altri giocatori che il Real (e il calcio spagnolo) conosce bene?
Il Papu Gomez era sicuramente il giocatore più conosciuto, ma non è l'unico. Siamo molto colpiti dalle prestazioni di Duvan Zapata e da Luis Muriel, che in Spagna abbiamo visto nel Siviglia. Ma, a dire il vero, la Spagna è molto stupita dal modo di giocare dell'Atalanta. Un gioco molto offensivo, sempre alla ricerca del gol. Un modo di giocare non molto all'italiana...

Muriel: "Real? Se si dà tutto si può vincere con chiunque"

3) Al Real manca quel giocatore che fa la differenza in Champions come la faceva Cristiano Ronaldo. Doveva essere Hazard e invece... È il peggiore acquisto degli ultimi 20 anni?
Eden Hazard non è più quel giocatore che abbiamo visto al Chelsea, ma lo stiamo ancora aspettando. Anzi, un ottavo di finale di Champions può essere proprio il momento per una rinascita. Però a pensarci bene, non ricordo altri trasferimenti così negativi valutando il discorso qualità/prezzo. Neanche Gareth Bale, che prima di fare una 'brutta fine' aveva fatto ottime stagioni in precedenza

Eden Hazard

Credit Foto Getty Images

4) Il mancato rinnovo di Sergio Ramos. È una voce che circola ormai da mesi: questo influisce negativamente sulla squadra?
Sicuro. Lui stesso non ha fatto un buon anno finora, ma si è sempre detto che il periodo migliore di Sergio Ramos arriva da febbraio in poi. Lo aspettavamo adesso, ma c'è stato questo infortunio. Però senz'altro questo dà fastidio a Ramos e agli altri giocatori

Gasperini: "Non ci possiamo snaturare, nemmeno col Real"

Champions League
Zidane in ginocchio: anche Benzema out con l'Atalanta
22/02/2021 A 16:34
Champions League
Atalanta-Real Madrid: probabili formazioni e statistiche
22/02/2021 A 12:09