L’Atalanta abbandona San Siro dopo un anno “d’affitto” per i match interni di Champions League. Dopo due giorni di ispezioni, il Gewiss Stadium di Bergamo ha ricevuto dalla UEFA l’idoneità ad ospitare le gare casalinghe dell’Atalanta in occasione della Champions League 2020-2021. I lavori erano iniziati il 7 maggio 2019 con la riqualificazione della Curva Nord Pisani. Dal 25 giugno 2020, invece, è partita l’opera di rifacimento della Tribuna UBI Banca. Ora con ancora pochi ritocchi da ultimare, quelli necessari per ottenere il via libera definitivo, che avverranno nelle prossime due settimane, il club bergamasco potrà finalmente regalare alla sua città la competizione calcistica più bella al mondo.

Champions League
Percassi: "Per Bergamo un momento storico, il PSG un'occasione per crescere"
10/07/2020 A 10:59

Questo il comunicato della società:

“La Società comunica che la visita di due giorni al Gewiss Stadium da parte della commissione UEFA ha avuto esito positivo. L’ispezione ha evidenziato la necessità di eseguire ulteriori lavori di adeguamento che verranno realizzati nelle prossime settimane, a seguito di queste opere l’Atalanta potrà giocare al Gewiss Stadium le gare di UEFA Champions League della stagione 2020-2021”.

La soddisfazione del Presidente Percassi

“È a dir poco una grande soddisfazione, è un altro sogno che si realizza. Ci tenevamo tantissimo, il Gewiss Stadium, una volta eseguiti gli ulteriori lavori richiesti dalla UEFA, sarà a norma anche per giocare la Champions. Fantastico”.

Il punto anche da parte di Roberto Spagnolo, Direttore Operativo Atalanta B.C. e Coordinatore Unico dei Lavori per Atalanta Stadio:

“Dovremo accelerare per completare i lavori in atto ed eseguire le implementazioni richieste dalla Uefa che riguardano le postazioni e gli impianti delle aree Media e l’integrazione delle Aree Hospitality per gli ospiti della UEFA”.

Atalanta-PSG vista dai tifosi a Bergamo: quante emozioni contrastanti!

Serie A
Percassi: "Viene da piangere ma spero che l'Atalanta strappi un sorriso"
28/03/2020 A 12:36
Champions League
La gioia di Percassi: "L'avversario che sognavo, col Valencia ce la giochiamo"
16/12/2019 A 12:37