2008, 2012 e 2021. Per la terza volta nella propria storia, il Chelsea è in finale di Champions League. Gli uomini di Thomas Tuchel compiono l'impresa, superando per 2-0 il Real Madrid dopo l'1-1 di Valdebebas. Decidono Timo Werner, a segno nel primo tempo, e Mason Mount, che raddoppia nei minuti finali. Ed è un successo meritato, meritatissimo, per tutto quel che si è visto durante i 90 minuti. Un Chelsea che sciorina calcio dall'alto della sua brillante gioventù, un Real vecchio e stanco che arranca faticosamente dietro a ogni pallone. Tenuto in vita solo dai continui errori degli attaccanti di casa, specialmente in una ripresa dominata. Solo due vere palle gol per gli uomini di Zidane in una partita senza idee né lucidità: nel primo tempo con Benzema, stoppato da Edouard Mendy. Il 29 maggio, a Istanbul, sarà dunque Manchester City contro Chelsea. Dopo due anni, la coppa tornerà in Inghilterra.

Tabellino

Chelsea-Real Madrid 2-0 (primo tempo 1-0)
Champions League
Chelsea-Real, pagelle: con Kanté i Blues giocano in 12
05/05/2021 A 21:14
Chelsea (3-4-2-1): E. Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta (88' James), Jorginho, Kanté, Chilwell; Mount (88' Ziyech), Havertz (94' Giroud); Werner (67' Pulisic). All. Tuchel
Real Madrid (4-3-3): Courtois; Militão, Sergio Ramos, Nacho, F. Mendy (63' Valverde); Modric, Casemiro, Kroos; Vinicius Junior (63' Asensio), Benzema, Hazard (89' Mariano Diaz). All. Zidane
Arbitro: Daniele Orsato
Gol: 28' Werner, 85' Mount
Ammoniti: Jorginho, Sergio Ramos, Christensen, Nacho, Kroos, Mount, Valverde
Espulsi: nessuno

La cronaca in 9 momenti chiave

18' – Werner mette dentro da due passi su centro radente di Chilwell, ma viene pescato in fuorigioco: il gol viene annullato.
26' – Benzema si gira in un attimo al limite e calcia, trovando una strepitosa deviazione in angolo di Mendy. Prima palla gol per il Real Madrid.
28' – GOL DEL CHELSEA. Havertz colpisce la traversa con un tocco sotto davanti a Courtois, ma sulla ribattuta c'è Werner, che di testa a porta vuota non può sbagliare. 1-0.

Timo Werner - FC Chelsea vs. Real Madrid

Credit Foto Getty Images

35' – Altro grande intervento di Edouard Mendy, che con un gran balzo alza in angolo un colpo di testa ravvicinato di Benzema.
47' – Gran cross di Azpilicueta per Havertz, che con un gran colpo di testa centra in pieno la traversa con Courtois battuto.
54' – Azione tutta di prima del Chelsea, con Mount che si presenta davanti a Courtois ma spara sopra la traversa. Palla gol enorme sprecata dagli inglesi.
59' – Havertz viene lanciato davanti alla porta da Jorginho, ma calcia addosso al corpo di Courtois! Altra occasione gigantesca per il Chelsea.
66' – Werner si fa mezzo campo palla al piede e serve Kanté, che a tu per tu con Courtois trova una miracolosa opposizione in spaccata di Valverde.
85' – GOL DEL CHELSEA. Pulisic riceve da Kanté in area e tocca dentro per Mount, che con la porta sguarnita non può sbagliare. 2-0 e partita chiusa.

La statistica chiave

15 tiri totali da parte del Chelsea, più del doppio del Real Madrid che ne ha effettuati 7. Come detto, successo che non fa una grinza.

Il momento social

Il migliore

Kanté. Domina in mezzo da par suo e si sdoppia nelle due fasi: è lui ad avviare imperialmente l'azione dell'1-0, ma anche quella del 2-0. Anima Blues, perché sì, il Chelsea gioca in 12.

Il peggiore

Hazard. Non ce ne voglia il fenomenale Eden, ma questa sera agisce da "ex giocatore", senza mai risultare un credibile pericolo per la difesa della sua ex squadra.

Le pagelle

LEGGI QUI

Zidane: "Assurdo pensare Real non giochi Champions 21-22"

Calciomercato 2020-2021
Inter, Nainggolan moneta di scambio per Nandez. Varane allo United
11 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Varane allo United, è fatta: al Real 50 milioni più bonus
11 ORE FA