"Camp Nou. 28 aprile 2010. Il momento in cui l'adrenalina e la felicità ti rendono un velocista". José Mourinho ricorda così, a distanza di 11 anni esatti, la magica notte del Camp Nou che diede ai nerazzurri la finale di Madrid sulla strada del Triplete. Una gara giocata con il coltello tra i denti per il rosso a Thiago Motta, complice la teatralità di Sergio Busquets, che costrinse l'Inter a giocare in 10 per oltre un'ora. Lo Special One ricorda con emozione la corsa con Lele Oriali al triplice fischio mentre venivano fatti partire gli idranti dello stadio. Nulla poteva smorzare quella gioia in una gara dove i giocatori lasciarono il sangue. Tra gli highlights resta indimenticabile la parata di Julio Cesar su Messi, riproposta in mattinata dai profili della UEFA e della Champions League.
Serie A
L'Inter compie 113 anni: l'alfabeto nerazzurro dalla A alla Z
09/03/2021 A 06:31

20 aprile 2010: Inter-Barcellona 3-1, la vittoria manifesto del Triplete dell'Inter targata Mourinho

Champions League
10 anni fa, il Triplete dell'Inter: la Champions League nerazzurra in 5 atti
22/05/2020 A 06:01
Champions League
10 anni fa l'impresa a Barcellona con l'Inter: le 10 meraviglie nella carriera di Josè Mourinho
28/04/2020 A 12:36