Una partita da batticuore. Un doppio quarto di finale che entrerà nella storia. Emozioni a raffica, palpitazioni a mille. E due vincitori: il Bayern, che si impone per 1-0 al Parco dei Principi, e il Paris Saint-Germain, che per la seconda edizione di fila (e la terza in totale comprendendo anche quella del 1994/95) vola in semifinale di Champions League. Ai bavaresi, privi di Lewandowski e in generale di mezza squadra, non basta un altro guizzo vincente poco prima dell'intervallo dell'ex Choupo Moting, già a segno all'andata: la formazione di Pochettino si avvale del 3-2 dell'Allianz Arena e passa grazie al criterio del numero di reti realizzate fuori casa. Ma gli applausi vanno a entrambe. Al PSG, che colpisce due pali con Neymar e più volte spreca la palla del vantaggio e poi del pareggio; ma anche al Bayern, che nonostante i cerotti ci prova fino alla fine mantenendo altissimo il livello di pathos. A festeggiare, come detto, è però solo il PSG. Che ora troverà in semifinale una tra il Manchester City e il Borussia Dortmund. E intanto, giusto per non farsi mancare proprio nulla, si vendica della bruciante sconfitta nella finale di Lisbona.

Tabellino

PSG-Bayern 0-1 (primo tempo 0-1)
Ligue 1
Psg, Hakimi entra e decide il match contro l'Orleans
16 ORE FA
PSG (4-2-3-1): Navas; Dagba, Danilo, Kimpembe, Diallo (59' Bakker); Gueye, Paredes; Di Maria (88' Herrera), Neymar, Draxler (73' Kean); Mbappé. All. Pochettino
Bayern (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Boateng, Hernandez, Davies (71' Musiala); Kimmich, Alaba; Sané, Müller, Coman; Choupo-Moting (85' Javi Martinez). All. Flick
Arbitro: Daniele Orsato (Italia)
Gol: 40' Choupo-Moting
Ammoniti: Alaba, Dagba, Müller, Herrera
Espulsi: nessuno

La cronaca in 9 momenti chiave

28' – Contropiede Di Maria-Mbappé, tocco in mezzo per Neymar che sbatte però contro Neuer: intervento provvidenziale.
34' – Finte e controfinte su Hernandez e sinistro da posizione defilata: altro grande intervento di Neuer, che toglie il pallone dalla porta.
37' – Sterzata al limite di Neymar e stupendo destro a giro che scheggia la traversa con Neuer immobile. PSG vicinissimo all'1-0.
39' – Neymar riceve in area da Mbappé e davanti a Neuer tocca contro la base del palo. Sfortunatissimo il brasiliano.
40' – GOL DEL BAYERN. Alaba calcia da pochi passi, Navas salva e l'ex Choupo-Moting mette dentro di testa la palla dello 0-1.
53' – Di Maria stoppa sul secondo palo e davanti a Neuer tocca dentro per Neymar, che si getta in scivolata ma non riesce a deviare a un metro dalla porta vuota.
62' – Müller viene servito in area da Sané, ma a tu per tu con Navas trova il corpo del portiere del PSG: rimpallo e palla in fallo di fondo.
79' – Mbappé si lancia solissimo verso Neuer e scarica il pallone sotto la traversa. Tutto inutile: è offside. Il gol viene dunque annullato.
93' - Navas salva un ultimo tentativo di Sané, autore di un tiro-cross verso la porta. Brivido in extremis per il PSG, ma il Bayern non trova il raddoppio.

Il momento social

La statistica chiave

Alla fine sono stati 24 i tiri totali, verso le due porte e non: 10 del PSG e 14 del Bayern. Il dato più eclatante di una partita da ricordare.

Il migliore

Júnior NEYMAR - Quando si muove palla al piede è una sinfonia, ma non riesce a bucare la porta di Neuer. Due volte fermato dal portiere bavarese, tornato super, poi colpisce in serie una traversa e un palo. Ci si mette anche la sfortuna, ma lui conferma di essere un giocatore stellare.

Il peggiore

Mitchel BAKKER - Peggior ingresso in campo non poteva esserci per l'ex difensore dell'Ajax che si deve subito scontrare con Sané. L'esterno del Bayern fa vedere i sorci verdi al classe 2000 dei parigini che viene saltato ad ogni duello.

Le pagelle

LEGGI QUI

Koeman: "Messi al Psg? Non dipende da Pochettino"

Calciomercato 2020-2021
Mbappé-PSG, è rottura vera: l'attaccante non rinnoverà
IERI A 20:49
Calciomercato 2020-2021
PSG, Pochettino rinnova fino al 2023
IERI A 18:24