Il tema Superlega resta vivo. Secondo El Confidencial, il progetto di una Lega - con solo i grandi club europei - è ancora sul tavolo, anche se non partirà nel breve periodo. Alcuni club sono rimasti (Juventus, Real Madrid e Barcellona) e questi rischiano ora di ricevere sanzioni dalla UEFA. O peggio. Secondo il presidente della Liga, Tebas, le tre grandi che hanno aderito al progetto verranno addirittura escluse dalle Coppe europee a partire dalla prossima stagione. Questa la 'sensazione' del dirigente spagnolo che conferma l'indiscrezione portata alla luce da Repubblica circa il malcontento che serpeggia in UEFA. Sarà questa la vendetta di Ceferin?

Superlega non gradita in Spagna

Real Madrid e Barcellona hanno infastidito molti club europei e le istituzioni. L’idea della Superlega è un sogno di Florentino Perez da tempo, non è un tema dato dal Covid come hanno provato a vendercela. Il concetto non è morto. Vogliono che tutto giri attorno ai grandi club e che gli altri siano comparse, che si genuflettano
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (23/06)
9 ORE FA

Arriverà una sanzione per i club? No, esclusione dalla Champions

Quelli che devono aver paura sono Barcellona, Real Madrid e Juventus. Non voglio immaginare una Champions senza di loro, ma può succedere. Sanzioni economiche? No, la mancata iscrizione alla prossima edizione. Per la situazione che si è creata, ho questa sensazione. Credo che questi tre club saranno esclusi dalla prossima Champions, dovrebbero aver paura

Ma Mbappé verrà in Spagna? E Messi resta?

Il Real Madrid potrebbe comprare Mbappé, può farlo. È vero che il Real deve frenarsi su altre questioni. Bale è la chiave di tutto per lo stipendio che ha. Sarebbe un bene per la Liga che Mbappé giocasse in Spagna. Che una squadra prenda Mbappé e Haaland in un colpo solo lo vedo impossibile. Messi? Credo che resterà. Faremo qualcosa noi? Non si farà nulla per trattenere Messi. Le norme sono per tutti, non andremo a cambiare il limite salariale

Quando tornerà il pubblico?

C’è grande voglia di tornare negli stadi. Oggi abbiamo avuto una riunione, per agosto avremo già una capienza elevata, superiore al 50%, possiamo parlare di 60-70%

Superlega: cronistoria di un progetto naufragato in 48 ore

Calciomercato 2020-2021
Locatelli, andato bene il primo incontro Juve-Sassuolo: si tratta
10 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Hakimi-PSG, ci siamo! L'Inter incasserà 70 milioni
15 ORE FA